salento-finibus-terrae

Al via il Salento Finibus Terrae 2015

Gli amanti del cinema in Puglia saranno senz’altro felici di sapere che, tra non molti giorni, prenderà il via la tredicesima edizione del Salento Finibus Terrae, un’iniziativa itinerante che andrà a toccare il territorio salentino, ma anche di altre località pugliesi, creando degli spunti per assaporare cortometraggi in location insolite, a cavallo tra grotte, o anche lidi, centri storici, cortili e via discorrendo, in una kermesse per la quale sono stati ricevuti 400 cortometraggi, dei quali, 95 prodotti in Italia e all’estero sono stati selezionati per la proiezione.

Il programma della tredicesima edizione del Salento Finibus Terrae

Ecco quindi le date delle proiezioni nei vari centri pugliesi:

  • 18 luglio 2015: a San Vito dei Normanni, nel chiostro dei Domenicani, alle 21, la proiezione Fuori Concorso di “Perfidia”, e alle 23, per la categoria Diritti Umani, “Kira, La cella zero, On the edge”;
  • 19 luglio 2015: a San Vito dei Normanni, nel chiostro dei Domenicani, alle 19, la proiezione Corto Italia di “Canile, Facing Off, Gaiwan, Light games – Doppia luce e To Be Giovanni Barrasco”, mentre che alle 21, sempre per Fuori Concorso, “Perez”.
  • 19 luglio 2015: a Lido di Specchiolla, Carovigno, presso Laguna Blu, alle 22.45 la proiezione di “Absolutamente personál, Anómalo, Blues alegre, para el muerto, Cleaner, The last night of baby gun, The paper anniversary”.
  • 20 luglio: a San Vito dei Normanni, al Chiostro dei Domenicani, alle 9.30, per Documentari, la proiezione di “Beauty, Città di luce, Ovunque proteggi”, cui faranno seguito alle 10.15, “Aiutiamo e proteggiamo l’ambiente, Ambiente e territorio, Coltivi-amo la terra, Il gigante egoista, Quant’è bella San Vito mia!, San Vito ieri…oggi, SOS ambiente, Tecnologia e ambiente”, mentre che, alle 10.35, per Oltre i diritti umani, si potranno vedere “Come il vento tra i salici, Come se…, Due piedi Sinistri, Oltre la linea e Punto di Vista”. Alle 18, poi, sarà il turno di Mondo Corto, con “Come un morto ad Acapulco, Il palo, On the path, Père, The Father, Valse à trois e Vocation”, o ancora, alle 21 si potranno vedere “Bastion, Io Sono Teresa, Si tuvieran ojos, Signs everywhere, The Dandelion” e, infine, alle 22, per Documentari, verranno proiettati “Emergency exit, young italians abroad”.
  • 21 luglio 2015: a San Vito dei Normanni, presso il Chiostro dei Domenicani, alle 21, nel segno di L’ambiente del tuo territorio, si svolge la replica del 20 luglio, mentre che, alle 22, per Children World, la proiezione di “Nella tasca del cappotto”, cuiu seguirà alle 22.15 per Fuori Concorso “Fabrio Misce Caselli”, e alle 23, ci sarà la premiazione dei film per Mondo Corto, Thriller/Noir, Documentari, Children World, Diritti Umani e Oltre i Diritti Umani.
  • 22 luglio 2015: alle Grotte di Castellana, alle 18, per Ambiente, ci saranno le proiezioni di “Incanto, Luz clara, Panorama, The Ocean Maker, Thriller e Wonderful world. Alle 20.30, invece, verrà proiettata “Ameluk” per la categoria di Fuori Concorso.
  • 23 luglio 2015: a Savelletri, presso il Lungomare, dalle 21 ci saranno le proiezioni di “Baull Dindalò, L’ultimo proiezionista, Non senza di me, Nuvole, Sinuaria, Storie di una notte, Ultimo giro” nel segno di Corto Italia, mentre che, per L’ambiente del tuo territorio “È Savelletri anche d’inverno, Fasano come era ieri, com’è oggi Fasanterra, Il bello, il brutto, Il mio territorio, Imopossible, Parkour, La lattina fuggente, La rinascita, Mattoni forati e Oltre il fiume”.
  • 24 luglio 2015: a Fasano, presso la Selva, alle 21, ci saranno le proiezioni nel segno di Reelove, con “At 7 o’ clock – l’uomo che cuce il tempo, Boulevards des Italiens, La porta del destino, Nuvola, Ritornello d’amore, Rosa, Suki e Valentina”.
  • 25 luglio 2015: a Fasano, presso la Selva, alle 21, la proiezione per Fuori Concorso di “Pasolini”.
  • 26 luglio 2015: a Fasano/Borgo Egnazia, dalle 19.30 la cena di gala e, dalle 22, la premiazione delle sezioni Corto Italia e Reelove.