L’appuntamento di “Oleum Sapiens” a Sannicadro di Bari

Oggi desideriamo segnalarvi un convegno assai interessante per tutti coloro che operano nel mondo dell’olio extravergine di oliva o che, in alternativa, sono interessati all’oro pugliese ed alle sue proprietà salutari.

Il convegno “Oleum Sapiens”, organizzato dal comune di Sannicadro di Bari in collaborazione con Gal Terre di Murgia, patrocinio dell’Università di Bari, Centro Studi sull’olivo e sull’olio e le olive da mesa, l’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Bari e Unapol, e con il supporto di Fame OlilBar&Bruschetteria e Oleficio Cooperativo Cotivatori Diretti, sarà senz’altro un grande appuntamento!

Chiunque volesse partecipare all’evento, potrà farlo gratuitamente, recandosi presso le scuderie del castello Normanno Svevo di Sannicadro di Bari, nella giornata di venerdì 9 giugno 2017.

Le tematiche del convegno dedicato all’olio

Come abbiamo già accennato “Oleum Sapiens” sarà un incontro informativo che consentirà ai produttori di orientarsi meglio in questo mondo, soprattutto per quanto concerne le attività produttive, con tutte le strategie del caso, utili per l’appunto per ottenere un prodotto di qualità e gustoso. I consumatori, d’altro canto, potranno informarsi ed approfondire le conoscenze circa gli aspetti organolettici che distinguono le tipologie di olii.

Le tematiche trattate, peraltro, andranno ad arricchire pure il progetto “Competitive” che ha come scopo principale quello di far aumentare la competitività delle aziende che operano in questo settore, mirando ad una distribuzione corretta e funzionale del prodotto.

A moderare la discussione sarà il professore Salvatore Camposeo, docente di Arboricoltura Generale all’Università di Bari, ma vi saranno pure altri personaggi come l’architetto. Giuseppe Giannone, il sindaco del Comune di Sannicandro di Bari, il consigliere delegato all’Agricoltura del Comune di Sannicandro di Bari, Saverio Zonno, e del Dott.Agr.Rocco Giorgio componente del CDA GAL Terre di Murgia.

Non resta che prendere parte all’evento per poter approfondire le proprie conoscenze e sfruttarle al massimo per la produzione di un olio evo di grande qualità e valore!