Al via la raccolta dei fichi fioroni in Puglia

La Puglia è una terra fertile che offre la possibilità di coltivare tanta frutta e verdura e, tra i prodotti di questa terra, non possiamo fare a meno di menzionare i fichi. In particolare, ci riferiamo ai fichi fioroni neri che, dalla scorsa settimana, iniziano ad esser raccolti dai grandi alberi.

I fioroni o fichi fioroni maturano durante la primavera e, quest’anno, sono giunti al loro colore verde brillante leggermente in anticipo: ciò è da imputarsi pure al clima secco che ha offerto delle belle giornate di caldo e sole più velocemente e, quindi, ha concesso pure di iniziare a prendere questo frutto dalla pianta un po’ prima.

Cosimo Leggiero, responsabile commerciale di Miss Freschezza – brand pugliese con il quale sono commercializzati diversi prodotti ortofrutticoli di Monopoli ed Andria – ha rilasciato detto che questo frutto sta vedendo un incremento importante in questo periodo e questo è anche da imputarsi alla concomitanza del Ramadam.

I fichi conquistano l’estero e soprattuto la Germania

Il consumo dei fichi è davvero importante non solo nel sud Italia, ma anche al nord, dove le persone gradiscono questo prodotto così zuccherato e saporito. Al momento, però, questo frutto sembra essere anche molto richiesto all’estero: difatti, tra le nazioni che ne hanno fatto di più richiesta vediamo la Germania.

Fino a fine giugno sarà possibile assaporare la bontà dei fioroni verdi, mentre che successivamente sarà il turno dei neri, fino a metà luglio. Una volta che i fichi fioroni saranno completamente terminati, si passerà ai verdi e neri. Il marchio Miss Freschezza, che commercializza i prodotti dell’Ortofrutticola Egnathia di Monopoli, in provincia di Bari e la frutta dell’Azienda Agricola Liso di Andria, ha fatto sapere che a fine stagione si potrà stabilire con certezza la quantità venduta, ma solitamente la commercializzazione di fichi é pari a circa 350 tonnellate.

In generale, Cosimo Leggiero ha detto che si tratta di un prodotto molto apprezzato:  va sottolineato, però, che il fico fiorone verde è più delicato e quindi richiede un po’ più di attenzione durante la vendita, mentre che il fiorone nero si gestisce con maggiore semplicità!