IMG_1771La splendida cittadina di Martina Franca è situata in Valle D’Itria, vicino alle suggestive località di Cisternino e di Locorotondo. A livello politico, Martina Franca è in provincia di Taranto, a ridosso delle provincie di Bari e Brindisi.

L’ambiente geografico intorno a Martina Franca

Geograficamente, come già detto, si trova in Val D’Itria, proprio a sud delle Murge, in una zona verdeggiante ricca di boschi di querce. Boschi e macchia mediterranea si fondono perfettamente con la tipica vegetazione pugliese composta da ulivi e fichi d’india. Il risultato è un ambiente piacevolmente fresco, non troppo torrido in estate, profumato tutto l’anno dalle piante aromatiche mediterranee, habitat ideale di tanti animali del bosco quali lepri, volpi, falchi, pettirossi e anche pipistrelli.

Un clima ideale per il Capocollo e per i Vini

Il clima frizzantino dato dalla presenza di querce e piante aromatiche mediterranee si rivela perfetto per la produzione del celebre Capocollo di Martina Franca, un insaccato oggi tutelato da un Consorzio, che ne tutela appunto l’unicità, oltre ad essere Presidio Slow Food. Il capocollo viene preparato con cura attraverso una serie di fasi che prevedono l’aromatizzazione (o concia), l’asciugatura e l’affumicatura. Se non avete mai avuto modo di assaggiare questo eccezionale insaccato, vi consigliamo di provarlo: vi conquisterà per il suo equilibrio di sapori e di aromi, che lo rendono un prodotto inconfondibile amato in tutto il mondo anche ben al di fuori della Puglia.

capocollo-1

Il clima non eccessivamente umido e torrido e l’ecosistema che consente l’eliminazione naturale di insetti infestanti è anche l’ideale per il mantenimento ottimale di alcuni vigneti, in particolare per le varietà Primitivo Tarantino, Verdeca e Bianco d’Alessano. I vini frutto di queste varietà sono davvero ottimi, e ben si abbinano con i piatti tipici della zona.

Infine, sempre per quanto riguarda i frutti di questa splendida terra, segnaliamo ovviamente, vista la presenza di un ambiente boschivo, i funghi, in particolare i cardoncelli, ottimi per diverse ricette.

Martina Franca: trulli, architettura religiosa e architettura civile

A Martina Franca c’è davvero tanto da vedere. Se attraversando la Valle d’Itria vi siete lasciati conquistare dalla candida bellezza dei trulli, scoprirete che ne potete vedere uno molto da vicino anche nel suo centro storico. Pensate, infatti, che nella villa comunale c’è proprio un trullo!

Per quanto riguarda l’architettura religiosa, Martina Franca offre davvero moltissimo. In città troverete infatti almeno una quindicina di chiese da visitare; molte di esse hanno il tetto a pignon, struttura architettonica assimilabile a quella dei trulli.

In merito all’edilizia civile, a Martina Franca vi sono anche molti palazzi signorili, dalle splendide facciate e con suggestive corti fiorite interne.

IMG_1773