pastatelle

Un dolce tipico della Puglia: le pastatelle

Oggi abbiamo in serbo per voi qualche cosa di particolarmente buono e gustoso, una di quelle ricette pugliesi che fa la felicità dei commensali durante le feste pasquali, proprio perché viene preparata in modo particolare in quel periodo dell’anno: stiamo parlando delle pastatelle, dette in alcune località anche boconotti, e che ben rispecchiano la tradizione pugliese in cucina anche per quanto riguarda la preparazione dei dolci.

All’apparenza, potrebbero ricordare anche dei piccoli panzerotti: al loro interno, le pastatelle possono essere arricchite con una farcitura a base di marmellate differenti, tra le quali, in genere si predilige quella a base di ciliegie, cui si può aggiungerne anche un’altra, proprio per realizzare un mix interessante di sapori, perfetto per celebrare nel migliore dei modi un momento religioso così importante come quello pasquale.

Dal punto di vista della preparazione, le pastatelle non richiedono ingredienti troppo complessi, e anzi, il segreto della loro bontà e ricercatezza lo si può trovare soprattutto nella semplicità e naturalezza di quanto si usa per questa ricetta pugliese, che ancora una volta sottolinea la capacità di questa cucina regionale di fare uso di ingredienti semplici e poco elaborati, ottenendo comunque risultati gastronomici sfiziosi.

Gli ingredienti per preparare le pastatelle

Prima di procedere con la ricetta, controllate di avere a disposizione quanto segue:

 

  • 1kg di Pasta frolla
  • buccia di arancia o di limone tritata
  • 500 grammi di marmellata di ciliege o di uva
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 100 grammi di gherigli di noce
  • cannella

La preparazione delle pastatelle

Ecco invece come dovete procedere per preparare correttamente le vostre pastatelle:

  • Ponete in una terrina la marmellata, i gherigli di noce tritati, la buccia di arancia o limone, un po’ di cannella e amalgamate il tutto.
  • Dividete la pasta frolla, precedentemente preparata, in diverse palle: stendetele, una per volta, su un piano infarinato aiutandovi col mattarello.
  • Ricavate tanti dischetti del diametro di circa 8 cm: al centro di ognuno, ponete un cucchiaio del composto di marmellata.
  • Chiudete ogni dischetto ottenendo una mezza luna e facendo aderire bene i bordi.
  • Ponete le pastatelle in una teglia oleata e infarinata (o rivestita con carta da forno) e cospargeteli di zucchero.
  • Infornate infine ad una temperatura di 200° per circa mezz’ora.

Si tratta di una ricetta la cui preparazione rappresenta una difficoltà media e che vi richiederà circa un’ora di tempo. Per gustare al meglio le pastatelle, servite un Moscato di Trani alla temperatura di 10-12 gradi.

Riepilogo
Nome ricetta
Pastatelle
Pubblicato il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto medio
5 Based on 1 Review(s)

Leave a Reply

Your email address will not be published.