Max Manfredi
Max Manfredi

In attesa dell’attesissimo nuovo disco, “Luna persa”, in uscita il 26 settembre, Max Manfredi si esibirà a Mesagne (BR) il 3 settembre, nella rassegna “Ritratti della canzone d’autore”, realizzata dalla Provincia di Brindisi.Con la partecipazione dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo, in collaborazione con i comuni di Cisternino, Mesagne e San Pancrazio Salentino. Il concerto del cantautore genovese si terrà in piazza Orsini del Balzo alle 21.30.

“Luna persa” conterrà – oltre ad una bonus track a sorpresa – undici canzoni, musicalmente assai eterogenee e caratterizzate. Fra queste, “Il regno delle fate”, già proposta nell’ultimo Premio Tenco e da molti definita come una delle più belle canzoni italiane degli ultimi anni (ad esempio Gianni Mura su “Repubblica”), e “Luna persa”, una originalissima suite che dà il titolo all’intero lavoro.


Max Manfredi è uno dei più apprezzati cantautori italiani. Negli anni, attraverso i suoi dischi e una fittissima attività dal vivo, è nato nei suoi confronti un ampio culto: grazie ai testi, emozionanti ed ironici, spesso folgoranti; alle musiche ora intimiste, ora trascinanti, suggestive sempre; alla vocalità, ricca e suadente allo stesso tempo. Il suo album “Le parole del gatto” ha vinto la Targa come miglior disco d’esordio al Premio Tenco, ma molti sono i riconoscimenti ricevuti, tra cui il Premio Città di Recanati ed il premio M.E.I. come miglior solista italiano. Soprattutto però valgono a presentarlo le sue canzoni, che impressionarono anche Fabrizio De André al punto di fargli cantare con lui, nel cd “Max”, il brano “La fiera della Maddalena”.