immagine-52

In arrivo a Lecce i due camper itineranti che stanno attualmente girando tutta l’Italia al fine di diffondere una campagna informativa circa l’epatite B. I due camper sosteranno in Piazza Mazzini l’8, 9 e 10 maggio. L’obiettivo è informare la popolazione circa i rischi connessi all’epatite B ed in particolar modo circa l’importanza della sua prevenzione e diagnosi precoce, poichè l’epatite B è una malattia del fegato di origine virale tra le più gravi al mondo, con una capacità di contagio di oltre 100 volte superiore rispetto a quella dell’HIV. Il contagio avviene tramite rapporti sessuali non protetti, scambio o riutilizzo di aghi e siringhe, condivisione di oggetti personali come rasoi o spazzolini da denti, piercing o tatuaggi. Attualmente la scarsa informazione in merito ha fatto sì che ad oggi in Italia vi siano 700mila persone con l’epatite B cronica.