Immagine 2

E’ stata presentata nei giorni scorsi a Roma la Guida Vini d’Italia 2010, la nota guida a cura di Gambero Rosso volta a segnalare le migliori aziende vitivinicole e le migliori etichette italiane. Le aziende recensite in questa edizione sono 2253, mentre i vini sono 18mila. Da segnalare alcune novità, tra cui la fine della collaborazione con Slow Food, con la quale Gambero Rosso ha realizzato la guida fino all’edizione scorsa. Novità anche per quanto riguarda i metodi di valutazione dei vini: alla valutazione massima “tre bicchieri” si affiancano ora due nuove valutazioni, “tre bicchieri verdi”, i vini eccellenti prodotti nel pieno rispetto dell’ambiente (75 vini nella presente edizione), e “tre bicchieri plus” (31 vini nella presente edizione), vini apprezzati particolarmente dal direttore di Gambero Rosso Daniele Cernilli. A livello regionale, in testa alla classifica troviamo il Piemonte, con 84 vini premiati. La Puglia vanta 12 etichette premiate, che vi elenchiamo di seguito:

– Amativo 07 Cantele
– Artas 07 Castello Monaci
– Castel del Monte Rosso V. Pedale Ris. 06 Torrevento
– Gioia del Colle Primitivo Ris. 06 Chiaromonte
– Gioia del Colle Primitivo Ris. 06 Pietraventosa
– Masseria Maime 07 Tormaresca
– Nero 06 Conti Zecca
– Primitivo di Manduria Es 07 Fino Gianfranco
– Primitivo Old Vines 07 Morella
– Rasciatano Nero di Troia 07 Rasciatano
– Salice Salentino Rosso Donna Lisa Ris. 05 Leone de Castris
– Salice Salentino Rosso Selvarossa Ris. 06 Cantine Due Palme