Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

Già qualche tempo fa vi avevamo parlato di come la Puglia sia in grado di produrre 3 volte l’energia di cui ha bisogno e di come sia la prima regione d’Italia per produzione di energia eolica. Sembra che queste notizie così buone ed interessanti non si esauriscano qui: è di questi giorni la notizia che la Puglia, sotto la presidenza Vendola, si appresti a dar vita al primo parco eolico offshore d’Italia. Il parco, che sarà installato ad una ventina di chilometri al largo di Tricase, nel canale d’Otranto, non avrà un impatto visivo tale da disturbare l’osservazione del paesaggio, nè uno ambientale e marino, dal momento che sarà montato su una piattaforma galleggiante. Il progetto è già stato approvato dal Comitato Regionale di Valutazione d’Impatto Ambientale e prevede la costruzione di 24 pale eoliche per un totale di 90 Megawatt. Un grande passo avanti per una regione che giorno dopo giorno punta a rendersi autonoma rispetto alle logiche lobbistiche europee e ad intraprendere politiche ambientali che ricordano sempre più i paesi nordici e sempre meno il Bel Paese.


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •