Si svolgerà dal 3 al 9 giugno 2010 nella cittadina di Corigliano il Festival Internazionale del Tango “Blutango”. E’ la prima volta che nel nostro Salento si tiene un evento dedicato a questa disciplina definita dall’Unesco come “patrimonio immateriale dell’umanità”.

Per tre giornate e tre serate quindi, Corigliano si trasformerà in un barrio argentino animato da lezioni, milonghe e spettacoli. Il festival ha come obiettivo diffondere l’amore per il tango ma anche destagionalizzare le presenze turistiche anche al di fuori del tradizionale periodo luglio-agosto. Il programma prevede:

Giovedì 3 giugno: il Festival si apre con una grande milonga in piazza con la partecipazione e presentazione dei maestri del festival.
Venerdì 4 giugno: prima serata speciale con il gruppo Tango Sonos Trio (Antonio Ippolito, bandoneon; Nicola Ippolito, piano; Ruben Peloni, voce).
Sabato 5 giugno: serata di gala con grande esibizione dei maestri  Lucila Cionci e “Joe” Rodrigo Corbata, Sofia Jazmin e Guillermo Lugrin. Domenica 6 giugno, si ballerà sulle note del pianoforte del maestro Miguel Angel Barcos, con il patrocinio dell’Ambasciata Argentina in Italia.
Lunedì 6 giugno: il tango incontra la pizzica in una allegra serata di sapori e musiche nostrane, per fa conoscere agli ospiti stranieri l’anima di questa terra e sottolineare il fatto che il festival e il tango sono soprattutto in momento di incontro tra persone e culture diverse.
Martedì 7 giugno: milonga.
Mercoledì 8 giugno: milonga della despedida.