La Mappa dellantica via francigena
La Mappa dell'antica via francigena

Sulla scia della scoperta – negli anni ’70 – del celebre Camino de Santiago, pochi anni dopo emerge un nuovo itinerario battuto fino al Basso Medioevo dai pellegrini diretti a Roma ed a Gerusalemme. Si tratta della cosiddetta Via Francigena, un percorso che da Londra ad ovest e Brema ad est scende fino a Brindisi e poi ancora di lì a Gerusalemme toccando diverse tappe quali Worms, Strasburgo, Basilea, Losanna, Pavia, Siena, Viterbo e tante altre località dove ai tempi si giungeva dopo giorni e giorni di cammino a piedi o a cavallo, e dove i pellegrini diretti per lo più a Roma si potevano fermare per una sosta ristoratrice, trovando ostelli disposti ad offrire alloggio ed un pasto. Città moderne insomma nascondono sotto le loro fondamenta le tracce di un passato di devozione religiosa profonda, pronte a riemergere non solo nella memoria ma anche come percorso turistico vero e proprio, così come accade da molti anni in Spagna lungo il celebre Camino de Santiago, quel lungo itinerario che attraversa il paese iberico da est ad ovest e giunge appunto a Santiago de Compostela, città nota ai devoti di Santiago (San Giacomo).