Oltre 2452 presenze provenienti da più di 84 Paesi diversi, si sono confrontate con gli oltre 50.000 visitatori previsti già alla vigilia, di ben 130 differenti nazionalità, le aziende pugliesi si apprestano a tornare a casa con la prospettiva di poter consolidare l’eccellente perfomance di export realizzato dall’ortofutta nel 2010. Si chiude oggi la Fiera berlinese dedicata al comparto ortofrutticolo che ha visto incontri per accordi commerciali con buyer di tutto il mondo, convegni, rassegne e l’immancabile esposizione delle bontà ortofrutticole pugliesi.

Il marchio “Prodotti di Puglia”, è un marchio collettivo comunitario con indicazione territoriale a garanzia di qualità, tipicità, sicurezza e rintracciabilità. La Puglia è la prima regione in Italia ad aver scelto la strategia della indicazione territoriale per garantire provenienza e qualità dei prodotti agroalimentari, legando il proprio marchio alla rintracciabilità della filiera.

“Un marchio, quindi – aggiunge Stefàno – che si pone come ulteriore opportunità di sviluppo commerciale per il settore agroalimentare pugliese”.