Casa del turista

L’inaugurazione della casa del turista di Brindisi

Nel corso degli ultimi anni, uno dei settori economici che più hanno permesso alla Puglia di emergere come regione virtuosa dal punto di vista dello sviluppo, è certamente il turismo: grazie a quest’ultimo, infatti, si è venuto a creare un indotto molto importante e, nel corso dei prossimi anni, le previsioni sono ottimistiche. A riprova di questo momento molto favorevole per il turismo in Puglia, è stata decisa l’inaugurazione della Casa del Turista di Brindisi, sita sul lungomare Regina Margherita, che diventerà un luogo di informazione e cornice di preziosi eventi.

La casa del turista di Brindisi

Secondo i piani dell’amministrazione locale di Brindisi, questa importante testimonianza della ripresa e della crescita del turismo in Puglia, la Casa del Turista, aprirà i battenti prima del Natale 2011: i lavori di restauro sono infatti quasi terminati e, nelle intenzioni del Comune, la Casa del Turista andrà ad inserirsi in un itinerario di grande pregio storico e culturale, che si snoda tra altri luoghi di grande interesse turistico quali il palazzo Nervegna, il Nuovo Teatro Verdi, il parco archeologico di San Pietro degli Schiavoni, la Piazza Duomo e, infine, il Convento di Santa Chiara. Anche grazie a queste importanti iniziative di valorizzazione del patrimonio architettonico, il turismo in Puglia conosce uno sviluppo e una crescita del suo potenziale di attrazione nei confronti dei visitatori.