anfore da vino

Le anfore da vino, emblema della cultura enogastronomica

La tradizione enogastronomica del Mediterraneo è indubbiamente una di quelle più ricche di storia, affondando la stessa le sue radici nella storia di civiltà che, nel passato, hanno avuto modo di dimostrare il loro grado di sviluppo scientifico e tecnologico: un esempio su tutti, è indubbiamente offerto dalle anfore da vino, contenitori grazie ai quali è stato possibile trasportare ovunque i preziosi doni della terra di Puglia, permettendo in questo senso un ulteriore sviluppo della tradizione enologica sin dalla notte dei tempi.

Le anfore da vino in mostra al Castello Aragonese

Proprio per valorizzarne l’importanza storica, presso il Castello Aragonese di Taranto, è in programma per sabato 19 novembre una speciale mostra dedicata alle anfore da vino, grazie alla quale, sarà possibile ripercorrere in modo didattico il lungo itinerario storico che si cela dietro a questi preziosi contenitori di argilla: all’evento, parteciperà Luigi Cremona, nome illustre del giornalismo enogastronomico italiano, oltre ad archeologi come Silvia De Vitis ed altre personalità che hanno contribuito alla nascita del progetto, come Ciro Bernardi e Giovanni Contento di “Terre Auree“. L’accesso all’evento è possibile solo tramite invito, che può essere richiesto accedendo alla pagina facebook di Anfore Terre Auree o al gruppo Il vino torna nelle Anfore grottagliesi.