Vini Doc

A Lecce riconoscimento per nuovi vini DOC

I prodotti tipici della Puglia, si sa, sono tanti e si contraddistinguono sempre più per la qualità, caratteristica quest’ultima che permette alla regione di proporre il meglio di sé in giro per il mondo, come del resto è successo di recente con Eataly a New York, dove la Puglia ha cercato di promuovere i suoi prodotti sul mercato statunitense, da sempre molto attento alle specialità regionali italiane: sempre in relazione a ciò, proprio recentemente, a Lecce, sono stati proposti due nuovi vitigni, il Terra d’Otranto e il Negroamaro di Terra d’Otranto, quali nuovi vini DOC pugliesi.

I vini DOC pugliesi diventano più numerosi

In effetti, la qualità della produzione vinicola pugliese, negli ultimi anni, ha ricevuto notevoli riconoscimenti soprattutto dal punto di vista qualitativo e, la proposta di istituzione di questi due nuovi vini DOC pugliesi della provincia di Lecce, il Terra d’Otranto e il Negroamaro di Terra d’Otranto, va a coronare un percorso ancora lungo che, inoltre, prevede l’introduzione di nuovi 4 DOCG, in una strategia che prevede il rafforzamento del legame vino-territorio, così importante per segnalare tutte le peculiarità e qualità, tipiche di luogo rispetto all’altro, capaci di rendere unici certi vini.