Puglia

Puglia, regione green per le energie

L’attenzione nei confronti dell’ambiente, anche a causa degli evidenti cambiamenti climatici in corso, è sicuramente un indicatore del grado di progresso di una società: proprio per questo motivo, la Puglia, ha giustamente il diritto di ritenersi una regione molto avanzata dal punto di vista della produzione di energia elettrica da energie rinnovabili, soprattutto, alla luce di quanto reso noto in questi ultimi giorni da parte dell’Enel, che ha dichiarato il primato regionale pugliese nella corsa alle energie rinnovabili, grazie a ben 13.800 impianti di energia elettrica pulita.

Le energie rinnovabili portano in alto la Puglia

Nel corso del 2011, infatti, in Puglia sono stati connessi alla rete di energia elettrica ben 13.800 nuovi impianti, i quali, vanno a sommarsi agli 8.200 del 2010, con un lampante incremento del 170 percento di nuove installazioni, che portano la potenza elettrica complessiva installata a ben 3200 megawatt. Tra le province di Puglia, la parte del leone spetta a Brindisi, con un incremento del 230 percento, che corrisponde a 1800 nuove installazioni, per ben 500 megawatt di energia elettrica proveniente da energie rinnovabili.