ebtpuglia-lavoroflessibile

Un sostegno al lavoro flessibile dall’EBT Puglia

Il motore economico della Puglia si trova certamente all’interno del settore turistico, proprio perché questo comparto permette di valorizzare al meglio le bellezze del suo territorio e, nella maggior parte dei casi, preservarle secondo un modello di sfruttamento sostenibile dell’ecosistema. Anche a causa della crisi economica, per meglio contribuire a sostenere questo settore, l’Ente Bilaterale del Turismo di Puglia, ha deciso di creare uno speciale Fondo per il Sostegno al lavoro flessibile, rivolto principalmente a persone che gestiscono attività turistiche e hanno famiglia.

Il funzionamento del Fondo per il Sostegno del lavoro flessibile

Secondo quanto verrà reso noto nel corso della giornata di oggi presso la Camera di Commercio di Bari, il Fondo per il Sostegno del lavoro flessibile permetterà – con presentazione della relativa domanda entro il 17 dicembre 2012 – di ottenere un contributo economico per il congedo di maternità o un’astensione obbligatoria e facoltativa, oltre ad una misura di sostegno per quanto riguarda la retribuzione e i contributi INPS – quest’ultima per chi riduce il tempo di lavoro per accudire i figli durante i primi tre anni di età. L’iniziativa è sostenuta dall’Assessorato al Welfare e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.