Premio Salento

A Budapest la prima edizione di Premio Salento

Il tentativo di creare una vetrina internazionale per le eccellenze salentine, è il motivo che sta alla base della creazione del Premio Salento, un evento pensato per dare maggiore visibilità alle aziende protagoniste all’interno dell’economia pugliese. Lo svolgimento dell’evento, pianificato nelle principali capitali europee nel corso dei prossimi anni, è la massima dimostrazione della vocazione salentina a conquistare nuovi mercati per i suoi ottimi prodotti, soprattutto salentini: per il 2012, l’evento si terrà nella splendida città di Budapest.

Il Premio Salento: il Salento si presenta al mondo

Con il Premio Salento, secondo gli ideatori Fiore Tondi, Massimo Rota e Francesco Lisi, sarà possibile creare seminari internazionali sui settori economici che più contraddistinguono le eccellenze pugliesi: il turismo, l’agroalimentare, il design, l’arte e la cultura. Con la prima edizione di Budapest presso il Gresham Palace Four Season Hotel, il Premio Salento intende inaugurare un nuovo modello comunicativo, vale a dire, creando un connubio tra la città ospitante e i migliori prodotti salentini. In conclusione, il Premio Salento punta anche a creare uno showroom dove esporre i migliori prodotti locali, al quale associare una sorta di ambasciata dell’eccellenza salentina.