Salento Finibus Terrae 2012

Il cinema di qualità con Salento Finibus Terrae

Quest’anno, il Salento Finibus Terrae festeggia il suo decennale e, a tale proposito, vi avevamo dato qualche informazione sul suo svolgimento nel corso del mese di giugno. Oggi, abbiamo la possibilità di offrirvi una panoramica un po’ più dettagliata su quanto si vedrà  nel corso della decima edizione di Salento Finibus Terrae, dicendovi innanzitutto che, per i due giorni del 27 e 28 luglio a Fasano, al di là della preziosa mostra dedicata a Ugo Tognazzi – Semplicemente…Ugo – dalle 21.30 di venerdì, in piazza Mercato Vecchio, cominceranno le proiezioni della sezione Reelove, con cortometraggi pieni di emozioni e sentimenti da tutto il mondo, per proseguire poi dalle 21 del sabato, sempre all’insegna del romanticismo.

Le altre serate del Salento Finibus Terrae

Nei giorni 29 e 30 luglio, l’appuntamento di Salento Finibus Terrae offre proiezioni di natura trhiller, noir, horror otlre che una preziosa mostra Castelli Alto Salento di Di Viesto: la domenica, al Castello Dentice di Frasso, si svolgeranno proiezione nel pomeriggio e in serata. La mostra del fotografo Giuseppe Di Viesto, invece, resterà aperta fino al 26 agosto, con 64 foto di castelli pieni di fascino. Il 31 luglio e il 1. agosto ad Ostuni, invece, andranno in scena le proiezioni ispirate al tema diritti umani, a partire dalle 19, presso il Salone Comunale, anche in questo caso con produzioni provenienti da tutto il mondo. Le tre serate di San Vito dei Normanni, il 2 – 3 e 4 agosto, invece, offriranno un’occasione unica per gustare cortometraggi ispirati al tema around the world.