volontariato pugliese

Il convegno del volontariato pugliese a Molfetta

Dieci anni fa, nascevano i Centri di Servizio al Volontariato di Puglia, e proprio per non lasciar cadere nel vuoto una ricorrenza così importante, il prossimo sabato 5 maggio, presso l’aula magna del seminario regionale di Molfetta – dalle 9.30 alle 12.30, si terrà un interessante convegno per fare un punto sulla situazione. In dieci anni, in Puglia, le associazioni di volontariato sono cresciute del 48 percento, con ben 2.063 organizzazioni presenti e ben 90.000 persone dedite regolarmente a questa attività sociale molto importante, che dal 2005 ad oggi è cresciuto di 30.000 persone.

La natura del volontariato pugliese e il suo futuro

Il volontariato pugliese è diventato, nel corso del tempo, una sorta di istituzione politica, proprio perché nel 64 percento dei casi opera all’interno del welfare e a favore di beni comuni, proponendo azioni informative, di sensibilizzazione e di assistenza, in una vera e propria società civile che, affiancandosi alle istituzioni, interviene a costruire basi di solidarietà e di crescita per tutti. Al convegno di Barletta si parlerà di questa particolare forma di assistenza alla società da parte del volontariato, tra relazioni di studiosi del welfare, in presenza anche del presidente della Regione Nichi Vendola, dell’assessore del welfare Elena Gentile, del monsignore Luigi Renna e del presidente Co.Ge. Puglia Antonio Carbone.