Cisternino

Arriva la fine del mondo? Ci si salva a Cisternino!

Che ci si creda o meno alla profezia Maya, il tempo passa e il fatidico 21 dicembre 2012 si sta avvicinando a grandi passi, facendoci giungere alle porte delle festività natalizie. Secondo il famoso vaticinio dei Maya, per quel giorno sarebbe prevista la fine del mondo: ma a tale proposito, è anche emersa recentemente una interpretazione da parte dei seguaci del maestro indiano Babaji, secondo i quali a Cisternino – unico luogo al mondo – ci si salverebbe dalla prevista Apocalisse.

Cisternino caput mundi: le prenotazioni vanno alle stelle

Per la precisione, l’area al riparo dalla fine del mondo si estenderebbe tra Cisternino, Ceglie Messapica, Ostuni e Martina Franca, in piena Valle d’Itria. Al di là della profezia attuale, i Babaji sin dal 1979 sono presenti nella località di Cisternino, dove tra i trulli è presente un loro santuario. Altro seguace di questa tesi è il regista Gregory Snegoff che, unitamente alla moglie Fiorella Capuano, ha dato vita al Giardino di pace del nuovo tempo proprio in loco. Complice forse anche la bellezza – considerando come Cisternino sia tra i Borghi più belli di tutta Italia – l’affluenza turistica ha conosciuto un incremento notevole, al punto che il sindaco ha annunciato di voler progettare qualche evento al di là del mercatino natalizio.