protesta studenti pugliesi

La protesta degli studenti nelle piazze pugliesi

Alla fine, anche la Puglia si è mobilitata per la scuola, con i suoi studenti che sono scesi in piazza – in 10 città pugliesi – guidati dall’Unione degli Studenti, il cui principale intendo è quello di coordinare una mobilitazione in grado di ottenere l’attenzione delle istituzioni sull’argomento del finanziamento per la Legge Regionale al diritto allo studio nelle scuole secondarie superiori, l’erogazione di borse di studio e, infine, lo stralcio del progetto normativo Aprea, volto ad eliminare le rappresentanze studentesche nelle scuole.

Il fulcro della protesta e i luoghi della manifestazione

Gli studenti pugliesi, in modo particolare, avversano l’approccio alla questione scolastica da parte del governo, vale a dire, le famose direttive di austerità che finiscono per privare delle risorse necessarie le istituzioni scolastiche, con una didattica che si riduce ad un’offerta per pochi. Le manifestazioni si svolgono nei seguenti luoghi simbolo:

  • Piazza Cavour a Foggia
  • Piazza Duomo a Manfredonia
  • Largo Torneo a Andria
  • Piazza Umberto I a Bari
  • Piazza Democrate a Taranto
  • Via Borsellino a Manduria
  • Piazzale della Stazione a Brindisi
  • Porta Napoli a Lecce
  • Molfetta
  • Massafra