orsara organizzazione cittaslow

Orsara fa parte del coordinamento di Cittaslow

Care amiche e cari amici della Puglia, come saprete, sono tre le località pugliesi che fanno parte della rete delle città del buon vivere, le cosiddette 72 Cittaslow d’Italia: esse sono Cisternino, Orsara di Puglia e Trani. Proprio nel corso degli ultimi giorni, però, una riunione dell’Assemblea di Cittaslow ha decretato l’ammissione a membro del Coordinamento Nazionale della rete, la cittadina di Orsara di Puglia.

Cittaslow d’Italia: Orsara, la prima pugliese nel coordinamento

Per la Puglia, l’ingresso di Orsara nel coordinamento è una vera e propria conquista: a rappresentare la cittadina sarà Mario Simonelli, consigliere comunale locale. La rete delle Cittaslow è un movimento molto importante per quanto riguarda la tutela, la promozione e la valorizzazione di culture e tradizioni locali: le cittadine insignite dell’ambito riconoscimento, infatti, si possono proporre quale modello di esempio per la conservazione della caratteristiche peculiari e, inoltre, anche per il rispetto ambientale. Per Orsara, le eccellenze che hanno contribuito al suo successo, sono il Cacioricotta, il ruolo di promotore della nascita del Distretto Agroalimentare del Tavoliere e del Dare e del Distretto Agroalimentare Regionale di Puglia.