La Puglia: per le vacanze 2012 contro la crisi economica

La crisi economica attuale non sembra dare segnali di discontinuità e, in un contesto così difficile, anche le vacanze 2012 rischiano di saltare per tante persone, anche a causa dell’inflazione e delle varie tasse: a tale proposito, proprio recentemente, è stata effettuata una statistica sui costi delle regioni maggiormente prescelte per delle vacanze di qualità e, per prezzi medi, la Puglia risulta essere la regione più conveniente non solo per quanto riguarda il pernottamento, ma anche per i pasti nei ristoranti.

Le cifre medie per le vacanze 2012 in Puglia

Tra le regioni prese in esame per le vacanze 2012 nel mese di luglio, su un periodo di una settimana e considerando servizi per due persone, questi sono i risultati della statistica: in Puglia, si spende mediamente per un albergo 425 euro e per un ristorante 32 euro; in Sardegna, un albergo costa 520 euro e un pasto 35 euro; in Toscana, 520 euro per un albergo e 37 euro per un ristorante e, infine, in Umbria, si spendono 500 euro per un albergo e 35 euro per un ristorante.