platea-destate-2013-tuglie

A Tuglie con Platea d’Estate 2013

Ha preso il via ufficialmente ieri sera la ventunesima edizione del festival Platea d’Estate di Tuglie, uno di quegli appuntamenti imperdibili con la cultura che, nel corso di un ventennio, ha saputo conquistarsi un posto d’onore all’interno del calendario degli eventi salentini dedicati al mondo della cultura a cavallo tra la musica, l’arte in genere, il teatro e anche la danza, veri e propri tesori della cultura salentina che vengono offerti ai turisti all’interno della magica Piazza Garibaldi.

Tuglie: da villaggio dell’entroterra ad attrazione per i turisti

Nonostante la prima edizione dell’evento, nel lontano 1992, non avesse sin da subito conquistato i favori dei turisti, in realtà, con il passare degli anni il festival Platea d’Estate di Tuglie si è imposto letteralmente. Ciò che rende così unico questo evento a livello salentino, è il fatto che la piazza stessa in cui si svolgono le varie attività, la Piazza Garibaldi, si trasforma in un teatro a cielo aperto, dove è possibile vivere serate emozionanti lasciandosi guidare dall’arte. Ecco, in breve, gli eventi previsti per quest’anno:

  • 1/8, dalle 21, la commedia “La fortuna con la F maiuscola” della compagnia “La Busacca”;
  • 2/8, “La bella addormentata” de “Il balletto del sud”;
  • 5/8, “Chi sono, cosa faccio, dove vado” con Vittorio Marsiglia;
  • 6/8, “Gangasters of swing” con i “The good fellas”;
  • 7/8, “Il re sono io” con Gianfranco D’Angelo;
  • 8/8, “Tosca”, uno spettacolo con Roberto Murolo;
  • 9/8, la compagnia Calandra;
  • 10/8, esibizione di Tango Bailey;
  • 12/8, esibizione di Bermuda acoustic trio;
  • 13/8, concerto di Mino De Santis;
  • 16/8, lo spettacolo di teatro con Salvatore Della Villa;
  • 19/8, l’evento “Arte in piazza”, dedicato ad arte ed enogastronomia nel Centro Storico di Tuglie.