santeramo-in-colle-parco-dei-briganti

Arriva il Parco dei Briganti tra Santeramo e Acquaviva

Non c’è divertimento migliore di quello che coinvolge grandi e piccini in una struttura immersa la natura: proprio per questo motivo, anche la Puglia ora può contare sul nuovo Parco dei Briganti, una struttura che si articola all’interno di un’area di ben 35 ettari, dove è possibile fare dello sport senza rinunciare tuttavia alla magia della natura, in un contesto in cui non manca il divertimento, compresi tra le località di Acquaviva delle Fonti e Santeramo in Colle, con sette percorsi tematici dedicati anche ad ipovedenti.

Il Parco dei Briganti: un luogo dedicato a Vito Servodio

Questo nuovo Parco dei Briganti, dedicato nientemeno che a Vito Servodio – un giovane che non appoggiò l’Unità d’Italia, giacché la riteneva un’annessione al Piemonte. Il luogo di Mesola, compreso tra Acquaviva delle Fonti e Santeramo al Colle, è stato proprio il rifugio di questo ribelle e, nello stesso tempo, il contesto al cui interno venne giustiziato il giovane: proprio per questo motivo, questo luogo è dedicato ai Briganti, dove divertirsi tra soft air, MB, cavallo, camminate, trekking, camminate nordiche e passeggiate con ristoro.