canosa-di-puglia-parco-tufarelle

Canosa di Puglia: ecco il Parco Territoriale Tufarelle

La necessità di preservare e valorizzare il nostro ambiente, care amiche e cari amici della Puglia, si sta facendo sempre più strategica ed importante nel modello di regione contraddistinta dallo sviluppo sostenibile: ecco perché a Canosa di Puglia, dopo un lungo periodo di incertezze, negli scorsi giorni è stata presentata la definizione dell’area del Parco Territoriale Tufarelle, quell’area compresa tra il Torrente Locone e l’Agro di Minervino Murge, compresa la famigerata parcella 12, restata alla mercé di sé stessa per troppo tempo.

Gli interventi per il Parco Territoriale Tufarelle

Il Parco Territoriale Tufarelle sarà quindi oggetto di una serie di interventi di bonifica e di recupero, soprattutto in relazione alle attività con impatto ambientale ormai abbandonate. Le attività ancora funzionanti nell’area, non potranno essere in alcun modo ampliate, né potranno ottenere nuove autorizzazioni che in qualsiasi modo vadano ad impattare con la tutela del Parco sia dal punto di vista del paesaggio sia da quello ambientale. Grazie a questo piano, Canosa di Puglia potrà recuperare un’importante area naturalistica che, in passato, non ha goduto di grande considerazione.