parco-eolico-offshore-manfredonia

La Regione dice no al parco eolico di Manfredonia

L’energia alternativa è uno dei fiori all’occhiello della Puglia e, proprio per questo motivo, nella nostra regione si investono importanti capitali in questa corsa verso l’innovazione e la maggior eco sostenibilità della attività umane. In alcuni casi, però, accade che i progetti non convincono appieno le istituzioni: ciò è accaduto per il parco eolico offshore al largo di Manfredonia, il cui progetto di installazione degli 85 aerogeneratori (4 MW l’uno) non vedrà mai la luce.

Il progetto ha un impatto eccessivo

Il parere espresso dal comitato Via della Regione Puglia è stato particolarmente chiaro ed esaustivo, considerando come lo stesso non ha potuto dare accoglimento nemmeno a quelle misure integrative e quelle modifiche proposte in sostituzione del progetto iniziale della Parco Eolico Marino Gargano Sud. L’impatto ambientale causato dall’installazione, il funzionamento e la successiva dismissione dello stesso – sempre secondo l’istituzione – avrebbe causato danni notevoli ad un ecosistema, quello regionale, già provato da un gran numero di impianti.