salento-orso-polare-ambiente

L’orso bianco per la tutela ambientale del Salento

I cambiamenti climatici e le sciagure ambientali sono sempre più preoccupanti, e le dimensioni che stanno assumendo questi fenomeni, mobilitano sempre più persone, anche in Puglia: e proprio a tale proposito, negli ultimi tempi, in diverse località del Salento è stato avvistato nientemeno che un orso bianco, il classico animale del polo artico, il quale si aggirava in diverse località pugliesi. Si trattava chiaramente di un uomo travestito, ma ha ottenuto comunque un buon riscontro.

Salento: l’orso bianco di Greenpeace per Save the Arctic

Nonostante il Salento si trovi distante dai luoghi in cui emergono sempre più in modo evidente questi cambiamenti, anche in questa parte del mondo non si possono certo ignorare le problematiche che coinvolgono l’intero ecosistema: e così, l’orso bianco di Greenpeace ha compiuto un giro passando per Cerano (alla centrale elettrica), spostandosi poi ad Otranto presso le cave di bauxite e si è anche concesso una sosta – proprio nei giorni del fetival della Notte della Taranta – a suon di pizzica.