Santeramo in Colle ospita Masserie a Fuoco

La voglia di riscoprire antiche tradizioni, riproponendo usi e costumi che fanno parte del patrimonio culturale della Puglia, sta alla base dell’iniziativa Masserie a Fuoco, un evento curato dal GAL delle Terre di Murgia e che, quest’anno, ha coinvolto la cittadina di Santeramo in Colle: l’appuntamento, per l’occasione, si svolgerà sabato 22 marzo – in concomitanza proprio con la tradizione del falò della festa di San Giuseppe –  a partire dalle 18, presso la Masseria Grottillo, che si contraddistingue all’interno del panorama murgese per l’allevamento dell’autoctona razza di cavalli.

Masserie a Fuoco: tra didattica, storia e passeggiate

Tra le iniziative che animeranno e renderanno speciale l’evento Masserie a fuoco, ci saranno laboratori di didattica per i bambini, attraverso i quali gli stessi potranno scoprire tutti i segreti che conserva la masseria: oltre a ciò, saranno organizzati pure degli itinerari alla scoperta della natura murgese in carrozze storiche. Ma il clou dell’evento si raggiungerà nel momento in cui verrà acceso il tradizionale falò, quando cioè la terra murgese offrirà uno spettacolo tra musica e danza, grazie all’esibizione dei Terraròss e Gregory Ancelotti, accanto al quale si terrà anche una degustazione di prodotti murgesi tipici.