E’ in corso a Bari l’81esima edizione della Fiera del Levante, grande appuntamento per baresi e non per toccare con mano quanto c’è di nuovo in ambito food, automotive, domotica, salute e bellezza e molto moltissimo auto. Una campionaria in piena regola, che ogni anno attira migliaia di visitatori sia dalle zone circostanti che da fuori regione. 

Fiera del Levante 2017, qualche informazione di indole pratica

La fiera del Levante edizione 2017, che ha aperto i battenti il giorno 9 settembre e chiuderà il giorno 17, prevede un costo di ingresso di soli 3 euro, con speciali agevolazioni per chi la raggiunge in autobus o in bicicletta.

Fiera del Levante a misura di famiglie con bambini

E non solo: anche quest’anno un occhio di riguardo viene dato alle famiglie con bambini, con una rosa di servizi che spaziano dagli spazi dedicati al cambio pannolino/fasciatoio/allattamento, sino a veri e propri baby club interni alla fiera, con la possibilità di lasciare i propri figli con educatrici e pedagogiste specializzate che regaleranno ai più piccoli una giornata di gioco e divertimento in un ambiente sicuro e sorvegliato.

Sicurezza a 360° alla Fiera del Levante

A proposito di sicurezza, anche il controllo sui parcheggi e sulle auto in sosta quest’anno è stato potenziato, così come i controlli antiscippo ed antiborseggio. All’ingresso vi sarà anche un controllo con metal detector.

Per la prima volta Slow Food alla Fiera del Levante

Una delle grandi novità dell’edizione 2017 della Fiera del Levante è il padiglione dedicato allo Slow Food: è la prima volta in assoluto che l’associazione sceglie di presentarsi ad una fiera campionaria con un ruolo da protagonista. Presso il padiglione Slow Food, dunque, sarà possibile conoscere e, perchè no, assaggiare, le migliori eccellenze alimentari pugliesi.

In un periodo in cui l’attenzione verso la qualità del cibo si rivela sempre più forte, a partire dallo studio e dalla ricerca delle materie prime sino all’interesse verso la riscoperta dei sapori di un tempo, passando per l’eliminazione pressochè totale della chimica, il cibo pugliese torna alla ribalta e ritrova, da parte del grande pubblico, l’interesse che forse era andato un pò perduto negli ultimi decenni. Largo, dunque, alla voglia di sapori autentici, di materie prime genuine e di lavorazioni artigianali.

Eccellenze pugliesi alla Fiera del Levante così nello shop di La Terra di Puglia

E’ esattamente la filosofia che applichiamo anche noi di La Terra Di Puglia, con il nostro shop online e con la nostra selezione di produttori e di prodotti. Analogamente, presso il padiglione Slow Food della edizione 2017 della Fiera del Levante, sarà possibile incontrare tanti produttori che hanno a cuore i grandi sapori che ancora oggi e anzi, sempre di più, stanno facendo grande la nostra regione.

Salumificio Cervellera, il miglior capocollo di Martina Franca è alla Fiera del Levante così come sul nostro shop!

Tra di essi segnaliamo anche il nostro fornitore ed amico Salumificio Cervellera, il cui strepitoso capocollo di Martina Franca, oramai da diversi anni presidio Slow Food e prodotto DOP, puoi trovare anche in vendita nel nostro shop. Un capocollo dal sapore unico perchè prodotto a partire da maiali allevati a Martina Franca sin dalla nascita allo stato semibrado, ed alimentati in modo del tutto naturale, con cibo proveniente dal tipico sottobosco martinese. Salumificio Cervellera ti aspetta dunque, insieme alle altre eccellenze alimentari pugliesi, presso il Padiglione Slow Food alla Fiera del Levante di Bari fino al 17 settembre 2017.