Pentole in terracotta: cosa cucinare al suo interno?

Come potrete ben immaginare, le pentole in terracotta sono utilizzate in diversi modi per la preparazione delle nostre pietanze: questo tipo di prodotto, difatti, ci consente di cucinare con un calore diffuso uniformemente, così da poter giungere ad un grado di cottura soddisfacente.  Se, però, non avete la più pallida idea di come utilizzare le pentole in terracotta con le vostre ricette, non preoccupatevi, poiché vi daremo alcune dritte per ottenere dei gustosi manicaretti da servire alla vostra famiglia e, perché no, anche ai vostri ospiti.

  1. Il primo suggerimento che vi diamo circa l’utilizzo di questa pentola riguarda proprio questo materiale: infatti, dovete sapere che prima di preparare qualunque pietanza dovrete accettarvi di immergere la pentola in acqua fredda per 12 ore. Solo in questa maniera, sarà pronta successivamente per la preparazione di diversi piatti. Solitamente, questo genere di pentole viene utilizzato per le preparazioni lunghe, giacché il coccio sfrutta proprio questa tipologia di cottura.
  2. Il secondo suggerimento é quindi di fare piatti che richiedono una cottura lunga, quali il minestrone come pure delle gustose zuppe di legumi e cereali. La versatilità di questo materiale, inoltre, consente anche di fare altre pietanze: ad esempio, potrete pure preparare un buon secondo a base di carne come uno spezzatino, così da ottenere un alimento morbido e succulento. Ora sapete per cosa potrete utilizzare le pentole in terracotta e cosa cucinare, potrete mettervi all’opera nella vostra cucina per fare tante ricette prelibate!

Quello che dovete sapere sulle pentole in terracotta prima del “cosa cucinare”

Come avrete capito bene, le pentole in terracotta sono ideali per tantissime cotture che necessitano di tempi lunghi: ad ogni modo, potrete usare le vostre pentole in terracotta sul gas così da fare una buona zuppa di lenticchie piuttosto che di ceci.

3 – Vi ricordiamo – come terza dritta del giorno – che le pentole in terracotta sono tossiche e poco igieniche nel caso in cui non siano state smaltate o siano di scarsa qualità: proprio per questo vi invitiamo a prendere visione della nostra sezione “Terracotta” per trovare quella che fa di più al caso vostro. Le nostre pentole sono prive di piombo, metallo tossico per la salute dell’uomo e, inoltre, sono pure smaltate, così da poter avere una maggiore vita per la preparazione di tanti piatti. Vi ricordiamo anche come pulire una pentola in terracotta nella scheda del prodotto che avrete selezionato: non vi resta che acquistarne una!