orecchiette pugliesi - La Terra Di Puglia

I taralli pugliesi, nella loro versione salata, sono ormai un passe partout da tenere sempre sottomano. Non vi è momento della giornata in cui sgranocchiare un tarallo non metta di buon umore, dal break di metà mattina, all’aperitivo serale, passando per la gita fuori porta o la merenda scolastica. Eppure i taralli sono anche un prezioso “ingrediente” per la vostra cucina. Con una manciata di fragranti taralli pugliesi potrete dar vita a piatti fantasiosi, originali, gourmet e di ispirazione pugliese. Per stupire ospiti e commensali. E allora, ecco 3 ricette fantasiose da preparare con i taralli. Si parte! 

taralli pugliesi - La Terra Di Puglia

1 – Orecchiette con pomodorini e crumble di taralli (i migliori taralli pugliesi)

Si tratta di una ricetta dal piglio decisamente pugliese. La potete preparare in estate, ma anche in inverno, ed ora vi spieghiamo il motivo. L’ingrediente che vi proponiamo per la preparazione di questa ricetta è un pomodorino ciliegino da agricoltura biologica, al naturale. Un prodotto molto versatile che noi usiamo anche per preparare la focaccia pugliese. A questo ingrediente segreto, si aggiungono altre tipicità pugliesi, come l’olio pugliese e naturalmente i migliori taralli pugliesi. Vediamo come si fa.

La ricetta è la seguente:

  • fate insaporire uno spicchio d’aglio in padella in un filo di buon olio pugliese
  • aggiungete i pomodorini ciliegini da agricoltura biologica bio al naturale
  • aggiungete sale, origano, una presa di zucchero e fate andare qualche minuto (otterrete un sughetto dal sapore mediterraneo)
  • spegnete ed aggiungete alcune foglioline di basilico fresco, spezzettate con le mani;
  • cuocete le orecchiette in abbondante acqua salata, scolate e saltate nel sugo di pomodorini
  • infine, completate con una generosa manciata di taralli pugliesi, che avrete sbriciolato con le mani.

olio pugliese - La Terra Di Puglia

2 – Maccheroni con pesto di cime di rapa e taralli pugliesi tradizionali

Se vogliamo, questa ricetta non è altro che una rivisitazione in chiave gourmet della più classica ricetta delle orecchiette con cime di rapa. Il sapore è garantito, l’effetto gourmet anche, ma dovrete sicuramente lavorare meno. Procuratevi dei buoni maccheroni di pasta fresca pugliese, un buon pesto alle cime di rapa e naturalmente dei taralli pugliesi tradizionali.

Ecco come prepararla:

  • mettete in padella aglio e olio ad insaporire
  • togliete l’aglio e versate il pesto di come di rapa
  • cuocete i vostri maccheroni pugliesi
  • saltateli nel pesto di cime di rapa, aggiungendo un cucchiaio di acqua di cottura
  • aggiungete una manciata di taralli pugliesi sbriciolati e servite subito.

Maccheroni d'orzo - La Terra Di Puglia

3 – Gamberi in crosta di taralli su patè di carciofi

Stavolta non è un primo piatto, ma un secondo leggero oppure un aperitivo. Per prepararlo dovrete procurarvi dei buoni gamberi freschi, dei taralli pugliesi, un uovo, sale, olio per friggere e naturalmente un buon patè di carciofi, che si sposa alla perfezione con il sapore dei gamberi e crea una “dip sauce” perfetta.

Ecco come preparare questa ricetta:

  • pulite i gamberi lasciando la coda, togliete la testa e il resto del carapace e togliete anche l’intestino
  • sciacquateli, asciugateli con carta assorbente e teneteli da parte
  • tritare i taralli pugliesi
  • passare i gamberi nell’uovo sbattuto e poi nei taralli
  • friggere in olio caldo
  • servire con il patè di carciofi e un buon calice di vino pugliese

Vi sono piaciute le nostre proposte a base di taralli pugliesi ? Ci auguriamo di si!

Leave a Reply

Your email address will not be published.