puntarelle alle crudaiola - La Terra di Puglia
Le puntarelle alla crudaiola sono un piatto tradizionale della cucina italiana che unisce la freschezza delle puntarelle, un tipo di insalata tipica della regione Lazio (ma ampiamente diffusa anche in Puglia), con il contrasto lievemente agrodolce dei condimenti. Come ormai tutti sapete La Terra di Puglia le produce appositamente per voi secondo una ricetta sempre gradita e ben bilanciata. Tuttavia, se avete piacere di mettervi ai fornelli, vi diamo una ricetta originale e inusuale delle puntarelle, stavolta in agrodolce, con un tocco in più di gusto e di sapore. Questa ricetta è una delizia per il palato, in quanto offre una combinazione perfetta di sapori e consistenze. Preparare le puntarelle in agrodolce è piuttosto semplice e il risultato finale è un contorno o un antipasto elegante e gustoso.

Ricetta delle puntarelle in agrodolce fatte in casa

Ingredienti

  • 500 g di puntarelle
  • 3 cucchiai di aceto di vino bianco
  • 3 cucchiai di olio d’oliva extra vergine
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di uvetta sultanina
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Istruzioni per la preparazione della ricetta

delle puntarelle in agrodolce

  • Preparazione delle puntarelle: inizia lavando accuratamente le puntarelle sotto l’acqua corrente fredda. Quindi, taglia le estremità più dure e le foglie esterne, lasciando solo le parti più tenere e croccanti al centro. Fai attenzione a rimuovere eventuali filamenti interni che potrebbero risultare troppo fibrosi.
  • Taglio delle puntarelle: dopo aver preparato le puntarelle, tagliale a julienne sottili, cercando di mantenerle croccanti. Puoi farlo usando un coltello affilato o una mandolina.
  • Preparazione del condimento agrodolce: in una piccola pentola, metti l’aceto di vino bianco e lo zucchero. Porta il tutto a ebollizione a fuoco medio, mescolando fino a quando lo zucchero si sia completamente sciolto. Riduci quindi il calore e lascia sobbollire per alcuni minuti fino a ottenere un liquido leggermente sciropposo. Aggiungi l’uvetta sultanina e i pinoli e mescola bene. Questo composto darà alla tua preparazione un piacevole equilibrio tra l’acidità dell’aceto e la dolcezza dello zucchero.
  • Condimento delle puntarelle: metti le puntarelle julienne in una ciotola grande. Versa il condimento agrodolce caldo sulle puntarelle e mescola bene per assicurarti che ogni pezzo sia ben condito. Assaggia e aggiusta il sapore con sale e pepe nero a tuo piacimento.
  • Raffreddamento e servizio: lascia raffreddare le puntarelle in agrodolce in frigorifero per almeno un’ora prima di servirle. Questo permetterà ai sapori di amalgamarsi e alle puntarelle di assorbire il condimento in modo ottimale.
  • Presentazione: prima di servire, puoi guarnire il piatto con qualche fogliolina di prezzemolo fresco o con una spolverata di scorza di limone grattugiata per un tocco di freschezza e profumo.
LEGGI ANCHE  Salento gastronomia genuina tutto l'anno

Le puntarelle in agrodolce sono un’ottima opzione per accompagnare piatti di carne o pesce, o possono essere servite come antipasto sfizioso. Questo piatto è un vero trionfo di sapori, combinando la croccantezza delle puntarelle con la dolcezza dell’uvetta e il tocco acidulo dell’aceto. Se non vi va di lavorare troppo in cucina, l’alternativa che propone La Terra di Puglia è quella delle puntarelle alla crudaiola.

Acquista subito le tue puntarelle alla crudaiola

prodotti tipici pugliesi - La Terra di Puglia


author avatar
Ilaria Scremin