AL VIA MERCOLEDI’ 8 AGOSTO LA DECIMA EDIZIONE DELLA NOTTE DELLA TARANTA 2007

CORIGLIANO D’OTRANTO, PIAZZA VITTORIA – ore 21.30

con il concerto di: MANEKA’, ATNARAT, ANTONIO ENSAMBLE, EPIFANI BAERBERS

Avra inizio mercoledi 8 agosto la decima edizione del Festival La Notte della Taranta – Salento (Puglia) 8-25 agosto.
Il primo dei 15 concerti in programma per la fase itinerante del Festival si terra, come da tradizione, a Corigliano d’Otranto in piazza Vittoria a aprtire dalle ore 21.30 e vedra alternarsi sul palco i gruppi Maneka, Atnarat, Antonio Amato Ensamble ed Epifani Barbers.

Prima del concerto alle ore 20.30 nelle Sale del Castello de Monti di Corigliano sara presentato il libro dedicato al decennale del Festival La Notte della Taranta 1998 -2007, breve storia per testi e immagini dei dieci anni che hanno rivoluzionato la musica popolare salentina, un volume curato dal giornalista salentino Dario Quarta con il coordinamento del direttore di Quisalento Roberto Guido e del consulte dell’Istituto Diego Carpitella Sergio Torsello (vedi scheda allegata).

Sara presente anche il maestro concertatore del concertone finale del festival Mauro Pagani.

Nella sala della Cavallerizza sara inaugurata invece la mostra Colori e luce del paesaggio salentino, curata dall’associazione “Boy’s Sport Arte e Cultura” di Galatina che rimarra aperta poi per l’intera durata del festival e sara visitabile ogni giorno ad ingresso libero dalle ore 20.00 alle 24.00.

Con il primo concerto del Festival prende il via anche il diario online del TarantaVlog curato dal PerformingMediaLab ed ideato da Carlo Infante che per il terzo anno consecutivo offre la possibilita a quanti partecipano a questa grande festa di musica e tradizioni di esprimere commenti, raccontare impressioni, collegarsi alla rete in tempo reale (www.performingmedia.org/lab/salento).

Da Corigliano parte anche l’indagine socio-economica sugli effetti di valorizzazione del territorio che il festival produce ormai da anni e che sara svolta da un gruppo di studenti e ricercatori che fanno capo allUniversita Bocconi di Milano (master in economia del Turismo) e all’Universita del Salento coordinati da Giuseppe Attanasi, ricercatore all’Universita di Tolosa in Francia e docente della Bocconi e dell’Universita del Salento, che somministreranno interviste e questionari ad un campione di persone del pubblico.

NOTE ARTISTICHE SUI GRUPPI

MANEKA

Uno dei gruppi piu giovani della scena musicale salentina. Miscuglio, contaminazione, integrazione e il senso e il significato di Maneka.

ATNARAT

E un progetto di sperimentazione multimediale di video, danza e musica che parte dalla carismatica figura di Ko Murobushi e si ricollega idealmente alle tradizioni coreutiche locali.

Ko Murobushi, uno degli artisti buto piu noti e apprezzati al mondo, e considerato in Giappone l’erede principale del fondatore della disciplina, Tatsumi Hijikata. Al progetto prenderanno parte musicisti danzatori e video maker salentini.

ANTONIO AMATO ENSAMBLE

Antonio Amato e un giovane cantore che ha appreso in famiglia le modalita del canto popolare. Il suo repertorio spazia dai canti d’amore a quelli di protesta, dai canti di lavoro alle pizziche. E accompagnato da un gruppo che si pone l’obiettivo di rileggere il repertorio della musica tradizionale salentina con uno stile raffinato ed elegante.

EPIFANI BARBERS

Mimmo Epifani e uno dei piu eccellenti interpreti della tradizionale mandola alla “barbiere”, cosi chiamata perché un tempo veniva praticata nei saloni da barba pugliesi. La sua arte, appresa fin da bambino nella barberia di Maestro Costantino, a San Vito dei Normanni, ne ha fatto un virtuoso del mandolino, tra i piu apprezzati custodi di questa usanza antica sopravvissuta solo grazie all’apprendimento diretto. Nel 2003 ha fondato Epifani Barbers e inciso il suo primo album da solista dal titolo Marannui.

La Notte della Taranta e un festival ideato e realizzato da Unione dei Comuni della Grecia Salentina e Istituto Diego Carpitella con il sostegno e la collaborazione di Provincia di Lecce e Regione Puglia. Produzione e ufficio stampa sono a cura di Princigalli Produzioni.

Leave a Reply

Your email address will not be published.