Come il resto della Puglia, allegro e festoso in ogni momento dell’anno, grazie alle sagre del Salento anche la penisola salentina è identica al resto di questa regione, considerando i tantissimi eventi che vi si svolgono sul corso dell’anno e, in particolare, durante gli interminabili (e caldi) mesi dell’estate, dove è possibile toccare con mano tradizioni e prodotti tipici locali in un clima davvero irresistibile.

eventi in puglia

Un tour tra le sagre del Salento

Premettiamo sin da subito che il nostro elenco di eventi che andremo a vedere in modo un po’ più dettagliato nel corso delle prossime righe, non è certo una classifica né tantomeno una selezione delle sagre proposte sul territorio che miri ad escludere qualche appuntamento altrettanto degno di nota ed interessante: a questo proposito, ci siamo più che altro preoccupati di rammentare (almeno inizialmente) alcuni degli appuntamenti che ci sembrano maggiormente in vista rispetto ad altri.

Nel corso del tempo, torneremo senz’altro in argomento aggiungendo altre feste e sagre del Salento, per dare la possibilità a tutti di far conoscere i momenti più belli ed allegri della propria terra, coinvolgendo gli ospiti in un percorso di conoscenza delle tipicità delle località salentine. Ecco qui di seguito le sagre che vi proponiamo di andare a scoprire, avendo cura anche di assaggiare i prodotti tipici proposti durante queste meravigliose sagre del Salento:

  • a Torrepaduli, frazione di Ruffano (in provincia di Lecce), l’apputnamento da non mancare è sicuramente quello con la Festa di San Rocco, evento che si tiene attorno al Ferragosto, e più precisamente, tra il 13 e il 16 agosto. Oltre all’immancabile processione e alle danze tradizionali, che culminano nella cosiddetta “danza delle spade”, questo evento è un’ottima occasione per degustare l’ottimo vino rosato locale insieme con piatti tipici della tradizione di questo angolo di Salento.
  • a Cannole (in provincia di Lecce), l’appuntamento più atteso è sicuramente quello della Festa della Municeddha, normalmente in calendario tra la fine della prima e l’inizio della seconda decade di agosto (tra il 10 e il 15 agosto indicativamente) ideale soprattutto per coloro i quali vogliano assaporare le lumache (vere e proprie protagoniste dell’evento), come del resto anche tanti altri piatti a base di carne in un’atmosfera festosa, dove non mancano canti e i ritmi tradizionali (pizzica).
  • ad Alliste (in provincia di Lecce), nei pressi della frazione Felline, va in scena invece l’appuntamento con la Sagra della polpetta, che regolarmente si svolge entro la prima decade del mese di agosto e, indicativamente, l’ottavo giorno del mese. Come suggerisce ovviamente il nome stesso, questo evento è un’occasione imperdibile per tutti coloro i quali vogliano assaporare polpette di carne di maiale, cavallo oppure anche di melanzane, arricchite anche da preziosi ingredienti locali come il pecorino.
  • a Maglie (in provincia di Lecce), l’evento più atteso è sicuramente il Mercatino del Gusto, un appuntamento imperdibile per tuffarsi alla scoperta dei prodotti tipici e delle ricette tradizionali locali, spostandosi da uno stand all’altro alla ricerca dei cibi pugliesi più raffinati. A questo proposito, vi segnaliamo che in linea di massima l’evento ha luogo nei primi dieci giorni di agosto e, in particolare, tra il 1. e il 5 agosto, dove oltre all’ottimo cibo (con tanto di laboratori del gusto e cene), ci sono spettacoli di strada, concerti e tanto divertimento anche per i più piccoli.
  • a Zollino (in provincia di Lecce), potete invece prendere parte alla sagra della sceblasti, un evento che si tiene nei primi giorni del mese di agosto (indicativamente, entro il 5 dello stesso mese) e che celebra appunto la sceblasti, una sorta di pane con condimento (a base tra l’altro di zucca, olive, peperoncino, capperi e altri ingredienti ancora) che si può gustare in un vero e proprio itinerario del gusto che si snoda tra le piccole vie di questo centro abitato.
  • ad Ugento (in provincia di Lecce), nei pressi di Torre San Giovanni, l’evento più interessante è senz’altro la festa del pesce, che si svolge durante la seconda metà del mese di agosto e, indicativamente, nei giorni dopo il 20 dello stesso mese. Come si può facilmente immaginare considerando semplicemente il nome stesso dell’evento, la festa è dedicata alla preparazione di pietanze con pesce di mare, per la gioia di tutti gli amanti della cucina tipica di quest’angolo di Salento.

Volete immergervi nell’atmosfera unica di queste feste in cui la spiritualità si mischia alla voglia di allegria? Eccovi un video:

Volete suggerirci qualche altra sagra del Salento che secondo voi merita di essere aggiunta a questo elenco? Scriveteci il vostro suggerimento tramite i commenti posti qui sotto.