Durante il Medioevo era la città di arrivo e partenza per le Crociate. Oggi è una moderna cittadina con una spiccata vocazione turistica. Da visitare il castello di Carlo V, risalente al XVI secolo, l’Ospedale Gerosolomitano (fondato nel 1350 dal Sovrano Militare Ordine di Malta), i resti delle Mura di Cinta, e la Cattedrale. Particolare è la piazza 20 settembre, per la presenza di sole mattonelle di colore rosso. Notevole è anche il Castello di Santo Stefano, importante avamposto difensivo, costruito nel 1086 da Goffredo il Normanno. Fù sede del Monastero dei Benedettini, che diedero questo nome alla rocca per la presenza delle reliquie del santo, poi traslate a Putignano per difenderle dalle ripetute aggressioni di turche e pirati. Monopoli è anche assai frequentata dal turismo vacanziero, durante la stagione estiva, per la sua costa bassa e frastagliata, con oltre 25 calette e insenature, che si prestano all’esplorazione della vita sottomarina. Particolarmente frizzante è la vita notturna.

Leave a Reply

Your email address will not be published.