caponata

Una ricetta di verdure: la caponata pugliese

Il nostro tour tra le proposte più interessanti della cucina regionale pugliese, ci porta oggi a scoprire una specialità particolarmente degna di nota, vale a dire, la caponata di verdure alla pugliese, di cui esistono tante varianti locali che prevedono l’uso di diverse verdure o, ancora, che suggeriscono per esempio la cottura in forno, per cercare di contenere almeno in parte l’apporto calorico di un piatto che è senz’altro sostanzioso.

Le origini della caponata di verdure pugliese si possono ricercare ovviamente nel mondo rurale, dove, la necessità di servire pietanze ricche di energia per affrontare le fatiche della terra, si sposava comunque sempre con il consumo di ingredienti poveri, con una preponderanza generalmente nell’uso delle verdure, che in questo caso si trasformano in un piatto completo che può essere gustato anche insieme con il classico pane pugliese.

Non vedete l’ora di mettervi all’opera e di riuscire a servire una bella preparazione che potrebbe essere ideale anche per un invito a cena con degli amici che prediligono il modello alimentare vegetariano? Tra pochissimo vi sveleremo i segreti per preparare una caponata di verdure pugliese veramente in linea con quella che è la preparazione tradizionale popolare.

Gli ingredienti per preparare la caponata pugliese

Nella vostra cucina dovrete avere a disposizione quanto segue (che è sufficiente per una preparazione in una teglia di circa 40 centimetri di diametro):

  • 2 belle melanzane scure
  • 2 peperoni rossi
  • 2 gambi di sedano
  • una grossa cipolla
  • una ventina di olive verdi in salamoia
  • una abbondante manciata di capperi
  • una scatola da 400 grammi di pelati
  • un po’ di salsa di pomodoro
  • un po’ di prezzemolo
  • olio
  • acqua
  • aceto
  • zucchero

La preparazione della ricetta della caponata pugliese

Ecco come potrete procedere per ottenere un risultato soddisfacente e deliziare i vostri ospiti a tavola:

  • Per prima cosa, tagliate a tocchetti le melanzane, salatele e mettetele sotto un peso per almeno un’ora: perderanno il loro gusto amaro.
  • Al termine dell’operazione, sciacquatele sotto l’acqua corrente e quindi strizzatele con decisione.
  • Tagliate a tocchetti i peperoni, il sedano, la cipolla, le olive, i pelati e metteteli direttamente nella teglia con le melanzane.
  • A questo punto, aggiungete un po’ di salsa di pomodoro e del prezzemolo, e infine, abbondante olio e acqua fino a circa metà teglia.
  • Infornate il tutto a 200 gradi per un’ora, quindi aggiungete mezzo bicchiere di aceto rosso in cui avrete sciolto due cucchiai di zucchero.
  • Lasciate cuocere per un’altra ora, o fino a quando tutti gli ingredienti risulteranno essere cotti (attenzione al sedano, che è quasi refrattario).
  • A questo punto lasciate raffreddate il tutto e, quindi, sistemate in frigo la vostra preparazione.
  • Consumando la caponata di verdure pugliese dopo averla fatta riposare per un giorno intero, la gusterete meglio.
Riepilogo
recipe image
Nome ricetta
Caponata
Pubblicato il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto medio
2.51star1star1stargraygray Based on 2 Review(s)

Leave a Reply

Your email address will not be published.