Zeppole
Zeppole

Le zeppole di San Giuseppe tradizionali

Le zeppole di San Giuseppe sono un dolce molto diffuso in tutta la Puglia, ma pure in altre regioni del meridione; solitamente, sono preparate in occasione della festività di San Giuseppe. La ricetta classica prevede che le zeppole di San Giuseppe vengano fritte, ma sicuramente vi capiterà di trovarle anche nella versione con cottura eseguita in forno.

Si tratta di una versione ugualmente buona, forse un po’ più “light”, che vi permetterà comunque di assaporare un dolce tipico della tradizione pugliese. Anche per quanto concerne la farcitura, troverete zeppole di San Giuseppe farcite in diverso modo: quelle alla crema pasticcera, zeppole al cioccolato oppure zeppole di San Giuseppe ripassate nel miele e decorate con piccoli confetti colorati.

Le zeppole di San Giuseppe, in altre regioni italiane sono viste come un dolce tipico del periodo di Carnevale. In Puglia, però, potrete trovare questo delizioso dolce durante tutto l’anno, così da poterlo assaporare quando più lo desiderate.

Un salto nella storia delle zeppole di San Giuseppe

Le origini di questo dolce risalgono addirittura al ‘500: difatti, si dice che fu la creazione di un pasticcere italiano a Parigi, su richiesta di Caterina de’ Medici e lo stesso impasto oggigiorno viene utilizzato per diverse preparazioni. Basti pensare ad esempio agli éclairs, alla torta Saint-Honoré, ai profiteroles ed altri piatti salati come i gourgéres ed i talmouses.

Ippolito Cavalcati, duca di Buonvicino, all’inizio dell’800 diceva che la preparazione delle zeppole di San Giuseppe prevedeva l’utilizzo di pochi ingredienti: parliamo di farina, acqua, liquore di anice, marsala oppure vino bianco, sale, zucchero ed olio per friggere. La versione che, invece, conosciamo ai giorni nostri è quella usata per la realizzazione della pasta choux che, come abbiamo già detto, è utilizzata a tutto campo.

Alcune fonti parlando addirittura del fatto che questa tipologia di pasta fosse utilizzata pure da Giuseppe, quando Maria e Gesù si ritrovarono in Egitto a vendere frittelle – fatte proprio con questa pasta – per mantenere la famiglia.

La ricetta delle Zeppole di San Giuseppe

Vediamo insieme gli ingredienti e la procedura di preparazione delle zeppole di San Giuseppe, che solitamente si preparano intorno al 19 marzo (se siete veramente golosi nessuno vi impedisce di prepararle tutto l’anno!)

Ingredienti delle zeppole di San Giuseppe

  • 500 gr. di farina
  • 10 uova intere
  • 100 gr. di burro
  • 1/2 l. acqua

Preparazione delle zeppole di San Giuseppe

  • Fate riscaldare in una casseruola l’acqua, il burro e una presa di sale: appena accenna a bollire incorporate la farina in un solo colpo mescolando rapidamente con un cucchiaio di legno fino a che il composto non si stacca dalle pareti del recipiente (questa fase dura circa 10 minuti );
  • Fate raffreddare l’impasto delle zeppole di San Giuseppe;
  • Aggiungete, mescolando e uno alla volta, i tuorli e gli albumi;
  • Versate il composto in una siringa da pasticciere con l’uscita larga a stella e formate delle ciambelline con il buco al centro (se siete bravi potreste formarle direttamente nell’ olio dove vanno fritte );
  • Friggetele in olio extravergine molto caldo, rigirando le zeppole tre o quattro volte in modo da avere una cottura uniforme;
  • Sono cotte quando assumono un bel colore dorato;
  • Se sono venute bene si gonfiano e non assorbono olio;
  • Stendetele su carta da cucina in modo da assorbire l’olio in eccesso;
  • Ora vanno farcite, tagliandole a metà, con crema pasticcera e guarnite con due amarene sciroppate sistemate in due punti opposti o un cucchiaino di marmellata di amarene.
  • Spolveratele con zucchero a velo e, se piace, cannella.

PS: Se non potete o non volete mangiarle fritte potete cuocerle al forno. Formate le zeppole in una teglia da forno e cuocetele a 190° fino a che diventano dorate, quindi farcitele come sopra.

Adesso le vostre zeppole di San Giuseppe sono pronte per essere gustate!

  • Tempo di preparazione – 1 ora
  • Difficoltà – media
  • Vino consigliato – Moscato di Trani servito a 10-12°C

 

Mi raccomando, non andate via da una vacanza in Puglia senza assaggiare le zeppole di San Giuseppe!

Riepilogo
recipe image
Nome ricetta
Zeppole di San Giuseppe
Pubblicato il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto medio
11stargraygraygraygray Based on 4 Review(s)

One Response to "Zeppole di San Giuseppe"

  1. Pingback: La ricetta di Grazia Casa: Zeppole Tradizionali | Ricettepercucinare.com

Leave a Reply

Your email address will not be published.