liquore-di-nespole

Un ottimo liquore pugliese: il nespolino

La Puglia, oltre ad offrirvi antipasti, primi, secondi e dolci irresistibili, ha anche alcuni freschi e deliziosi liquori da proporvi per concludere al meglio una bella serata, o ancora, per dare un tocco di sapore in più alle vostre preparazioni dolciarie: stiamo parlando, ovviamente, del mitico liquore di nespole, che può essere ottenuto da entrambe le varietà di questo frutto, vale a dire, quella tedesca o quella giapponese (quest’ultima la più diffusa).

Non si tratta di una ricetta difficile, tuttavia, il risultato ottenuto potrebbe davvero lasciarvi stupefatti, al punto tale che potreste – a seconda dei casi – scegliere di servire il vostro nespolino al posto di un amaretto, tutte le volte in cui desiderete assaporare un buon digestivo, o ancora, correggere un po’ il vostro caffè, come del resto, preparare un’ottima torta per i vostri invitati.

Andiamo però con ordine, e concentriamoci per capire al meglio come si possa preparare, anche in casa, questo liquore: vediamo quindi quali sono gli ingredienti indispensabili per riuscire in questa preparazione.

Gli ingredienti per il vostro nespolino

Preoccupatevi di acquistare quanto segue:

  • almeno una dozzina di nespole fresche
  • una dozzina di nòccioli di nespola pestati
  • 600 grammi di zucchero
  • 1 litro di alcool ad uso alimentare a 90 gradi

La preparazione del liquore di nespole

Prima di ogni altra cosa, preoccupatevi di sciacquare e, quindi, di asciugare le vostre nespole: a questo punto, potrete anche procedere a privarle dei loro nòccioli, i quali, in seguito dovranno essere pestati. Sistemate quindi le vostre nespole in un vaso a bocca larga e dotato di chiusura ermetica, unendole poi all’alcool e ai noccioli che avrete precedentemente pestato, riducendoli pressoché in poltiglia.

Procedete chiudendo in maniera ermetica il vostro contenitore, e lasciate che il vostro composto possa macerare per due giorni di seguito, dopodiché, dovrete far bollire 4 bicchieri di acqua con lo zucchero, mescolando bene il tutto e, infine, lasciando raffreddare completamente la vostra preparazione. A questo punto, potrete versare il vostro sciroppo nel vaso, richiuderlo, agitarlo in maniera energica e lasciarlo infine riposare per altri 2 giorni.

Per concludere, dovrete quindi preoccuparvi di foderare un colino con un canovaccio, versarvi all’interno il vostro composto, raccogliendo il liquido in un recipiente, avendo cura di schiacciare con decisione i frutti messi nel colino. A questo punto, dovrete rimettere il liquore nel vaso, richiudendolo e lasciandolo riposare per un giorno intero.

Infine, dopo aver filtro nuovamente il vostro preparato, potrete imbottigliarlo (avendo cura di tappare bene la bottiglia) e lasciarlo riposare per due mesi, dopodiché, potrete finalmente gustarlo. Salute a tutti!

Riepilogo
recipe image
Nome ricetta
Liquore di nespole
Pubblicato il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto medio
2.51star1star1stargraygray Based on 30 Review(s)

Leave a Reply

Your email address will not be published.