timballo-di-maccheroni

Un piatto pugliese: il timballo di maccheroni

Ecco a voi un nuovo piatto tipico della tradizione mediterranea, diffuso in diverse regioni del Mezzogiorno, e che pure nella nostra Puglia raccoglie consensi: si tratta del timballo di maccheroni, un buon compresso tra un primo e secondo piatto, considerando che all’interno troviamo tanto la pasta quanto la carne, e proprio quest’ultima la caratterizza come una pietanza piuttosto importante e sostanziosa, per il giorno di festa.

Considerando quanto la cucina pugliese sia povera, e raramente faccia uso – almeno seguendo le ricette tradizionali contadine – di un ingrediente nobile qual è la carne, si capisce bene come questa preparazione in origine fosse stata concepita più che altro per celebrare una giornata importante, come una festa particolarmente sentita o, ancora tra coloro i quali fossero stati un po’ più benestanti, una specialità per una domenica in famiglia.

Secondo la tradizione popolare pugliese, il timballo di maccheroni è particolarmente preparato nel periodo dell’anno che coincide con la Pasqua, dedicandolo appunto al Lunedì dell’Angelo. Volete saperne di più su questa preparazione? Tra pochissimo vi suggeriremo tutti gli ingredienti e il modus operandi da seguire per mettere in tavola – o anche nel vostro picnic – un indimenticabile timballo di maccheroni!

ACQUISTA LA NOSTRA PASTA

Gli ingredienti per preparare il timballo di maccheroni

Diamo ora un’occhiata alla lista della spesa per questa ricetta, di cui vi forniamo gli ingredienti per almeno 6 persone:

  • 500 grammi di mezzi ziti
  • 500 grammi di carne di manzo tritata
  • 500 grammi di treccia dura sfilacciata
  • 600 grammi di spezzatino con l’osso e una fetta di pancetta di maiale
  • 1 litro di salsa di pomodoro (meglio se casalinga)
  • 200 ml di olio extravergine di oliva
  • 2 uova
  • formaggio grattugiato q.b.
  • mollica di pane raffermo
  • 1 piccola cipolla
  • basilico
  • prezzemolo
  • sale q.b.

La preparazione del timballo di maccheroni

Ecco invece che cosa dovete fare per ottenere un piatto gustoso e perfetto:

  • Con la carne tritata, il formaggio grattugiato, la mollica di pane, l’uovo, un pizzico di sale ed il prezzemolo tritato preparate delle polpettine molto piccole e friggetele in una padella con un poco d’olio.
  • Intanto, in un tegame di creta soffriggete un po’ di cipolla con l’olio e aggiungetevi la carne, fatela rosolare e unitela alla salsa di pomodoro.
  • Lasciate cuocere per circa 2 ore.
  • Cuocete la pasta, scolatela a metà cottura e conditela con un po’ di sugo.
  • In una teglia di creta larga e bassa, fate un primo strato di pasta, formaggio, polpettine e treccia sfilettata e condite con due mestoli di ragù.
  • Completate gli strati fino all’esaurimento degli ingredienti.
  • Terminate con il ragù. Passate in forno già caldo a circa 190°/200°, per circa mezz’ora.

Si tratta di una ricetta di difficoltà media, che potrete preparare in circa 2 ore, e per la quale potrete abbinare un vino primitivo di Manduria.

Riepilogo
recipe image
Nome ricetta
Timballo di maccheroni
Pubblicato il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto medio
2.51star1star1stargraygray Based on 13 Review(s)

Leave a Reply

Your email address will not be published.