i conventi di Lecce - Laterradipuglia.it

I conventi di Lecce sono innumerevoli. Oltre ad essere la città delle Cento Chiese, è anche, in effetti, “ben fornita” in fatto di conventi. Elenchiamo dunque brevemente quali sono i conventi di Lecce ed approfondiamo ciascuno di essi con qualche informazione utile.

Convento dei Celestini

Si trova accanto alla basilica di Santa Croce. Come la Basilica, è anch’esso in stile barocco. Oggi non ospita più i Celestini, ma è sede della Prefettura e dell’Amministrazione provinciale.

Convento degli Olivetani

E’ adiacente alla chiesa dei Santi Nicolò e Cataldo. Risale al periodo basso medioevale. Oggi è sede della facoltà di Beni Culturali e della Biblioteca di Studi Storici dell’Università del Salento.

Convento dei Domenicani

Fu fondato all’inizio del secolo XV ed è uno dei simboli più rappresentativi della produzione artistica e culturale del Salento.

Convento degli Agostiniani

Il convento degli Agostiniani si ricorda per aver ospitato uno scuola di filosofia che rimase attiva sino al 1852, anno in cui fu convertito in caserma.

Convento di San Giovanni d’Aymo

Questo convento si ricorda perchè, dopo essere stato dismesso, occupò la manifattura dei tabacchi. Oggi è sede dell’Accademia delle Belle Arti.

Convento dei Carmelitani

Oggi è sede dell’Università del Salento.

Convento dei Teatini

E’ famoso perchè tutti gli anni durante il periodo natalizio vi è allestita una mostra di presepi.

Convento dei Gesuiti

Fu sede per diversi anni di un prestigioso collegio convitto con cattedre di diritto e di medicina, così come di alcuni uffici giudiziari.

 


author avatar
Ilaria Scremin