Lecce, palazzo Celestini
Lecce, palazzo Celestini

Alla scoperta della città di Lecce

La città di Lecce è collocata nella zona centrale del Salento ed è considerata una vera e propria città d’arte del meridione italiano, tant’è vero che molti usano chiamarla la “Firenze del Sud”. Infatti, in questa città così affascinante è possibile osservare resti archeologici risalenti all’età romana, che si sono mescolati alle perle del barocco, opere architettoniche risalenti al Seicento, che ha regalato meravigliose chiese e palazzi storici collocati proprio nel cuore della città. Le opere architettoniche che rendono Lecce diversa da tutte le altre città della regione sono esattamente quelle realizzate in stile barocco: uno stile che nacque anche in virtù della presenza massiccia nel sottosuolo della zona della famosa pietra leccese.

Piccola guida alle vacanze in Puglia

Vacanze in Puglia, una piccola guida e alcuni consigli utili per le vacanze in Puglia. Dal mare e dalle spiagge sino alle località da visitare, oltre agli immancabili consigli di shopping.

Quando vedere le luminarie salentine a Scorrano?

Scorrano è la capitale delle luminarie salentine. Dal 5 al 10 luglio di ogni anno se ne hai occasione, recati a Scorrano. In alternativa, le luminarie del Salento popolano e accendono tutte le feste patronali del Salento.

Puglia mare: in Salento è quasi tutto sold out

Puglia mare, mare del Salento. Stando ai dati degli esercenti, la maggior parte dei lettini ed ombrelloni degli stabilimenti balneari della Puglia e del Salento sono già esauriti. Conviene affrettarsi per la prenotazione!

I mestieri del Salento: pietra leccese, chiacchierino e dintorni

Mestieri del Salento, chi li conosce? Abbiamo spesso citato la maestria dei contadini del Salento, degli artigiani abili a intrecciare il giunco o dei maestri ceramisti, esperti nel plasmare la terracotta praticamente ad occhi chiusi. Non possiamo oggi non menzionare gli esperti scalpellini, abili nel lavorare la pietra leccese. Conosciamo assieme i mestieri del Salento […]

Vocabolario pugliese: le parole da conoscere

Alla scoperta del vocabolario pugliese e dei termini che ci possono essere utili durante una vacanza in Puglia, con particolare riferimento verso il lessico gastronomico dei sapori di Puglia, ma non solo.

La pietra leccese

Pietra leccese

La pietra leccese, chiamata anche pietra gentile per la sua straordinaria malleabilità, è stata la materia prima perfetta per tradurre in una concreta realtà l’esuberanza creativa degli artisti e degli architetti che hanno dato vita, solo per fare un esempio, la Basilica di Santa Croce e la Piazza del Duomo. Ma gli esempi non si esauriscono in queste due chiese, tant’è che Lecce è nota anche come la Città delle Cento Chiese. La maggior parte di esse sono dunque realizzate in pietra leccese, che ogni giorno sotto i raggi del sole che baciano generosamente questa terra si tingono di un meraviglioso colore caldo ed intenso. Non vi resta che avvicinarvi a Porta Rudiae, Porta Napoli o Porta San Biagio e lasciarvi trasportare dall’emozione suscitata da una piacevole passeggiata nel cuore di Lecce.

Lecce, la Firenze del sud

 

Altri monumenti d'interesse di Lecce

Altri monumenti d'interesse di Lecce

I monumenti di Lecce sono innumerevoli: non a caso la città è detta delle cento chiese e dei mille palazzi. Scopriamone alcuni assieme.
Breve storia di Lecce

Breve storia di Lecce

Una carrellata veloce della storia di Lecce, passando attraverso le diverse dominazioni, i fatti salienti ed i personaggi di spicco di ciascun periodo.
Chi era Sant'Oronzo

Chi era Sant'Oronzo

Chi era Sant'Oronzo? Come mai divenne santo e come morì martire? Quali sono i fatti e le leggende che lo riguardano? Di quali paesi è patrono?
I conventi di Lecce

I conventi di Lecce

I conventi di Lecce: eleganti, sontuosi, antichi e ricchi di storia. Ecco i più bei conventi di Lecce, da visitare uno ad uno durante le vacanze in Puglia.
Le chiese di Lecce

Le chiese di Lecce

Chiese di Lecce: elenchiamo brevemente quelle di maggiore importanza, che vi consigliamo di visitare durante una vacanza in Puglia e in Salento.
Lecce, il Castello di Carlo V

Lecce, il Castello di Carlo V

Lecce, il Castello di Carlo V ed altri edifici difensivi voluti da Carlo V per difendere la città dalla minaccia turca, concretizzatasi nel 1480 con l'assedio di Otranto.
Posizione, toponimo e stemma di Lecce

Posizione, toponimo e stemma di Lecce

Qualche informazione pratica sul capoluogo salentino: posizione, toponimo e stemma di Lecce, per cominciare a conoscere la città più da vicino.

 

 


One Response to "Lecce, la Firenze del sud"

  1. Pingback: Pasqua 2011 in Puglia | Frasi Donna Mag

Leave a Reply

Your email address will not be published.