Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

marmellata-di-arance

Le clementine pugliesi, prodotto IGP del Golfo di Taranto

Le clementine sono degli strepitosi agrumi pugliesi che si fregiano oggi del marchio IGP (Indicazione Geografica Protetta) e che sono riconducibili pertanto ad una zona geografica ben definita. Ci riferiamo alla zona del golfo di Taranto, area che comprende vari comuni nei quali si produce la clementina. Il comune che vanta una produzione abbondante ed eccellente di clementine è il comune di Palagiano, ma attorno ad esso ne troviamo comunque molti altri fortemente impegnati in questo tipo di produzione. Pensiamo a Massafra, Palagianello, Ginosa, Castellaneta e altri.

Cosa sono le clementine

Le clementine pugliesi sono degli agrumi. Si tratta di un incrocio, e precisamente dell’incrocio tra arancia e mandarino. La loro forma è quella di una sfera schiacciata. La buccia rugosa ed il colore è arancio chiaro, talvolta leggermente verdino. Una curiosità: il nome clementina deriva da un frate di nome Clemente, che scoprì questo frutto in Algeria nel Diciottesimo secolo.

Caratteristiche nutrizionali delle clementine pugliesi

Come tutti gli agrumi, le clementine pugliesi sono ricche di vitamina C. Sono un diuretico naturale, per cui sono perfette per depurare l’organismo e rimanere in salute! Si gustano così come sono, cioè fresche, oppure si usano per dar vita a marmellate, creme, dolci, sorbetti e quant’altro.


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •