La cattedrale di Trani
La cattedrale di Trani

Le più belle immagini dalla Puglia

È difficile stabilire, in una terra ricca di varietà come la Puglia, dove tra le regioni di Gargano e Daunia, Puglia Imperiale, Bari e la costa, valle d’Itria, Magna Grecia, Murgia e Gravine, e Salento si consumano le più belle meraviglie della natura, quali possano essere i paesaggi più belli, quelli capaci di restare a lungo fissi nella mente, e di invogliare le persone a tornare in visita in queste aree per inebriarsi di quanto possa offrire questa terra.

Partiamo dal principio, ricordandovi come la costa pugliese si estenda per più di 700 chilometri, dei quali, parecchi tratti anche insigniti dell’ambito riconoscimento della bandiera blu, in ragione della bellezza paesaggistica, della qualità delle acque e dei servizi presenti, che offrono un luogo di grande prestigio, capace di conquistare chiunque lo visiti e, soprattutto, regalando indimenticabili momenti di pace e di relax in una natura incontaminata.

D’altro canto, non si può nemmeno tacere la particolarità di un paesaggio ricco di caratteristiche selvagge e aspre come quello delle Murge, al quale faccia poi da contraltare quello del Tavoliere, il cosiddetto granaio d’Italia, passando poi per lo splendore pulito ed armonico delle case bianche poste sul Gargano roccioso, un luogo ricco di mistero e di storia, anche in ragione delle antiche rotte commerciali marittime o terrestri.

I mille volti della Puglia

Si potrebbe pensare che la Puglia abbia unicamente da offrire degli splendidi litorali marittimi, con le sue spiagge indimenticabili che ricordano mete lontane, come nel caso del Salento e le sue splendide distese eburnee, tuttavia, questa regione può anche offrire tanto a coloro i quali amano la natura nell’entroterra, attraverso dei parchi nazionali che si snodano su aree vaste, e che offrono un mix di vegetazione e di fauna a dir poco unico.

Persino gli amanti della speleologia non restano delusi da una vacanza in Puglia, considerando come tra i fenomeni carsici e le grotte di mare, possono trovare letteralmente pane per i loro denti, scoprendo un universo antico, preservato ai giorni nostri, capace di trasmettere le emozioni che solo un luogo naturale incontaminato sa dare a chiunque lo sappia ammirare nella sua semplice complessità, in modo particolare nelle rocce lavorate dal tempo.

Che cosa dire, invece, dell’immensa dimensione spirituale del territorio pugliese? Sono tanti i luoghi di culto che, nel corso degli anni, si sono guadagnati un posto d’onore tra le mete prescelte da coloro i quali vogliano fare un percorso alla ricerca della fede, che possono senz’altro trovare in località uniche nel loro modo di presentarsi, come Monte Sant’Angelo, San Giovanni Rotondo e Santa Maria di Leuca.

Lavorazione pomodori secchi Salento

Alcune immagini dell’unicità della Puglia

Non potevamo dimenticarci di parlare infine della storia e della cultura presenti in Puglia: questa terra è infatti un vero e proprio crogiolo, in cui nel corso dei secoli si sono succedute civiltà differenti, capaci di lasciare sul territorio segni evidenti del loro passaggio, stratificandosi in un patrimonio di inestimabile valore, che non può lasciare indifferente il visitatore che decide di percorrerlo in lungo e in largo.

Tra testimonianze barocche in Salento, o ancora, edifici religiosi di chiara connotazione romanica, passando per le cripte rupestri e altre testimonianze ancor più antiche, come possono esserlo i dolmen e i menhir, la Puglia può stupire in ogni suo angolo, anche quando per esempio indugiando ad osservare un campo di ulivi, si intravvede l’ingresso di un frantoio ipogeo o una serie di muretti a secco che solcano il territorio.

Date un’occhiata a queste fotografie, per farvi un’idea dello splendore della nostra terra: quando li vedrete dal vivo, questi luoghi vi emozioneranno ancor di più!

 

One Response to "Foto e paesaggi della Puglia"

Leave a Reply

Your email address will not be published.