salento-musica-gasdotto-tap

Il Salento e la musica contro il gasdotto TAP

Care amiche e cari amici della bellezza della Puglia, oggi vi domanderete perché nel nostro post ci sia questa immagine di un evento – giunto ormai alla sua seconda edizione – come il Beer&Sound di Leverano, in programma tra il 29 luglio e il 4 agosto, parlando di Salento e di Gasdotto TAP: ebbene, tra gli eventi che la società titolare del progetto del celebre Trans Adriatic Pipeline – il gasdotto tra Grecia-Albania-Italia – intendeva sponsorizzare sul territorio, c’era anche il Beer&Sound, al quale tuttavia ha dovuto rinunciare a causa della decisa opposizione da parte di Radio Norba, artisti locali e persino del trombettista Roy Paci.

Artisti in sciopero per salvare San Foca

La minaccia dello sciopero da parte degli artisti in nome della causa, ha agitato non poco l’organizzazione dell’evento, che ha dovuto poi comunicare alla TAP di non poter più accettare la sponsorizzazione. L’obiettivo finale dell’iniziativa dei cittadini, è quello di salvaguardare San Foca, la splendida location naturalistica salentina: pensare che a questo proposito persino gli artisti si siano mobilitati, e lo stesso stia succedendo anche tra coloro i quali si apprestano ad organizzare altri eventi di grande rilevanza nel calendario estivo pugliese (Battiti Live, Notte di San Rocco e Festa di Sant’Oronzo), sembra consolidare ancor di più il successo degli anti-TAP.