TAP: il governo insiste, la regione resiste

TAP: il governo insiste, la regione resiste

Anche se tutto quanto sembra volgere a favore del governo, che si ostina ad indicare Melendugno (San Foca) come approdo del TAP, il comune e la regione si stanno opponendo fino all’ultimo, richiedendo che si valutino altre zone per l’approdo.

TAP: la Puglia non riuscirà ad opporsi al gasdotto?

TAP: la Puglia non riuscirà ad opporsi al gasdotto?

Manca ormai poco all’annuncio ufficiale da parte del Governo circa la realizzazione del progetto TAP: il famoso gasdotto, infatti, verrà realizzato nonostante la contrarietà delle amministrazioni locali, considerata l’importanza strategica dell’opera.

Il Salento e la musica contro il gasdotto TAP

Il Salento e la musica contro il gasdotto TAP

L’evento Beer&Sound, previsto tra il 29 luglio e il 4 luglio a Leverano, in ordine di tempo è l’ultimo episodio in cui la mobilitazione contro il gasdotto TAP da parte della gente del Salento ha saputo attirare anche gli artisti dalla sua parte.

Il Salento protesta contro il Gasdotto TAP

Il Salento protesta contro il Gasdotto TAP

In Puglia non smette di far discutere il progetto del nuovo gasdotto TAP e della connessa centrale di depressurizzazione: nel Salento, a Castrì di Lecce, infatti, si è attivato un comitato contrario a quest’opera il cui studio di valutazione di impatto ambientale è già stato depositato di recente.

La piattaforma si posiziona a San Foca pronta a bucare la costa

La piattaforma si posiziona a San Foca pronta a bucare la costa

La piattaforma sta sondando il fondale per iniziare i lavori vicino alla costa salentina. I lavori consistono nel forare la costa per far entrare un gasdotto che arriva dall’albania. Un gasdotto lungo 520 chilometri che parte dal mar Caspio, passa dalla Grecia e dall’Albania e si allaccia sulle coste salentine, risalendole per 21 chilometri.