salento-ibiza-tap
photo by salento.it

La costruzione del TAP comincia l’anno prossimo

Da parecchio tempo vi abbiamo più aggiornati sullo sviluppo del progetto del gasdotto TAP, un’infrastruttura molto discussa e che ancora oggi registra l’opposizione delle comunità locali, la cui costruzione dovrebbe cominciare durante il prossimo anno e, dalla Grecia, dovrebbe raggiungere appunto le coste del Salento nella località di Melendugno, più precisamente nell’area di San Foca e sulla spiaggia di San Basilio. Ma ora, a riaccendere la polemica, è stata un’affermazione di Matteo Renzi, che negli ultimi giorni ha parlato del Salento paragonando ad Ibiza. Perché?

Il Salento come Ibiza: il gasdotto non scacca il turismo

Avete visto bene la foto qui sopra, che è proprio di San Foca, e già vi siete sicuramente immaginati quanto possa essere bello trascorrere una giornata al mare: lo stesso scenario viene proposto anche in una pubblicità del TAP, che poi riporta anche l’immagine di un gasdotto costruito ad Ibiza. Ed è proprio da questo messaggio, che Matteo Renzi ha formulato il paragone tra le due destinazioni turistiche, sottolineando come nella famosa meta spagnola non sia crollato il turismo a causa della presenza di questo tipo di infrastrutture energetiche.

Ma dal canto loro, i contrari al progetto TAP, hanno rimarcato come le capacità dei due gasdotti siano ben differenti, e alla stessa maniera, hanno evidenziato che nel caso spagnolo, l’infrastruttura giunga vicino alle scogliere, e non direttamente sulla spiaggia, come invece dovrebbe accadere a Melendugno. Anche le potenze dei due gasdotti, e tutte le soluzioni tecnologiche connesse, sempre secondo gli oppositori al progetto, non sono minimamente paragonabili: e voi, come la pensate sulla costruzione di questa infrastruttura in un angolo naturalistico come San Foca?