manduria-salento
photo by manduriaoggi

Il Salento inedito: alla scoperta di Manduria e dintorni

Quando si parla di Salento, difficilmente si pensa subito ad una località interessante e meno conosciuta a più come Manduria: questo nome, anzi, viene spesso associato ad un vino – magari anche senza sapere esattamente di quale angolo di Puglia si parli – vale a dire dell’unico Primitivo di Manduria. Eppure, in questo angolo di Salento, si trovano ancora quei tratti caratteristici che fanno innamorare i turisti più esigenti: stiamo parlando delle spiagge che ricordano i caraibi, o ancora, della natura incontaminata e di un turismo a dimensione di agriturismo, che è ideale per chi ama il relax senza troppi pensieri.

Alcuni luoghi affascinanti tra Manduria e dintorni

Partiamo subito con un suggerimento per una giornata al mare: andate alla scoperta di Campomarino di Maruggio, dove si trovano delle magnifiche dune, con tanto di ginepri e timi… dove il Chidro si sposa magnificamente allo Ionio, creando un habitat perfetto per gli amanti del nuoto. Cosa dire poi della Vecchia Salina dei Monaci? Tra fenicotteri, sabbia chiara e dune, la magia invoglia a muoversi verso Torre Colimena. Per gli amanti della cultura e della storia, invece, come non parlare del Parco Archeologico presente a Manduria, citato già da Plinio Il Vecchio? Tra testimonianze di epoca messapica, edifici antichi del mondo rurale – come franoti e cisterne – è il luogo ideale per gli amanti del connubio tra arte e natura.