carciofi-sottolio

Sapori per gli antipasti pugliesi

Non è forse vero che le migliori mangiate incominciano sempre con degli antipasti contraddistinti da sapori e profumi tipici della cucina tradizionale, soprattutto quando si servono in tavola prodotti della terra? Per oggi, abbiamo deciso di proporvi una delle preparazioni tipiche della gastronomia pugliese che, in ragione della sua semplicità, conquista tutti quanti: stiamo parlando dell’antipasto per eccellenza, quello rappresentato dai carciofini sott’olio della ricetta pugliese, che portano in tavola tanto gusto senza eccessi dal punto di vista calorico.

Come assaporare al meglio i carciofini sott’olio

Grazie alla reperibilità dei carciofi in diversi periodi dell’anno – in effetti esistono varietà tanto della primavera quanto dell’autunno – questa conserva può essere contraddistinta dal colore, sapore e profumo tipici dell’ortaggio impiegato, con il risultato che il vostro antipasto potrà avere un tocco più o meno marcato nel gusto a seconda che sia della varietà precoce o tardiva. Vorreste tanto prepararvi questa conserva in casa? Allora date un’occhiata a come noi prepariamo i carciofini sott’olio secondo la ricetta pugliese: servirete in tavola, ai vostri ospiti, un pizzico della Puglia che amate…carciofi